BMW R 18

Recensione: BMW R18 (Baujahr 2020)

L'annuncio

imageFoto: Motorradtest.de

Bene, l'annuncio era che BMW voleva mostrare all'intero mercato degli incrociatori come realizzare una moto del genere con la nuovissima R18. Stile BMW. Al centro di tutto c'è un pugile di nuova progettato con 1800 metri cubi e molta coppia. Harley & Co. deve vestirsi calorosamente d'ora in tanto?

Dal marketing alla strada

Quasi mai prima d'ora una motocicletta è stata spinta sul mercato con un tale sforzo di marketing. Che si tratti di studi di design all'evento automobilistico classico Pebble Beach negli Stati Uniti o di una presentazione del nuovo motore boxer a due cilindri , infatti, BMW ha mantenuto la tensione fino al lancio sul mercato. Questo, il prossimo R18, prosegue il messaggio, sarebbe qualcosa di molto speciale.

E infatti, la moto ora presentata è qualcosa di molto speciale. Forse non in ogni singola disciplina, ma nella somma delle sue caratteristiche è almeno speciale. Certo, il Triumph Rocket ha 2458 centimetri cubi in più di cilindrata, un Roadmaster indiano con 168 Newton ha una coppia più elevata e una Harley Electra Glide Ultra è ancora più pesante a 414 chili.

Quindi diamo un'occhiata ai dati, che sono incorruttibili e forniscono un assaggio dei prossimi chilometri di prova. La BMW ha un lungo passo di 1,73 metri e pesa ben 341 chili. Il pugile a due cilindri pesa solo 100 di questo. E all'interno, ruota un albero motore da dieci chilogrammi, suggerendo enormi mases mobili - il test sulla strada lo confermerà.

Per poter spostare i 341 chili, BMW ha installato un aiuto alla restituzione (con pagamento aggiuntivo, ovviamente, questo costa 945 euro). L'antipasto spinge poi la moto all'indietro fuori dal distacco, ma i bavaresi salvano una vera marcia indietro come la Honda Goldwing.

imageimageimage

Niente di tutto questo è economico

A proposito di extra: ALLA BMW, si è sempre creduto che le attrezzature rudimentali siano sufficienti e si chiede al cliente incline di pagare di nuovo con pacchetti più o meno ragionevoli e comunque addebitabili. Questa è la visione negativa delle cose. Sul lato positivo, la gamma di accessori disponibili per l'R18 è semplicemente enorme. Se vuoi, puoi mettere insieme il tuo R18. Il prezzo base di 22.250 euro per la "Prima Edizione" può essere portato a qualcosa con un 3 davanti con poche croci del listino, e questo è tutt'altro che finito.

Costoso? Ma di sicuro. BMW non ha mai affermato di voler rotolare il mercato dal basso. La qualità di lavorazione è già standard ad un livello eccellente e dettagli amorevoli possono essere scoperti dall'osservatore ovunque. Ci è piaciuto particolarmente il piede a specchio monopezzi, la piccola copertura dietro lo scarico o il sistema di scarico a doppia parete, che dovrebbe impedire al cromo di soffiare. Il mio colpo personale: la carta aperta. Come potrebbe BMW ottenere una licenza operativa per una cosa del genere? Questo è un cinema molto grande. L'R18, tanto è chiaro, è una dichiarazione di design.

Tra gli incrociatori, la posizione di seduta della R18 è unica. Se il pilota dell'incrociatore è abituato a spingere i piedi verso l'orizzonte e quindi raggiungere il grado desiderato di casualità, puoi dimenticarlo con la BMW. Dove si trovano altrimenti le gambe inferiori, spiccano i cilindri dei motori boxer. La parte superiore del corpo è posizionata in modo cruisertypically, ma le gambe sono angolate. Con soli 690 millimetri di altezza del sedile, l'angolo del ginocchio potrebbe diventare un problema, dal nostro equipaggio di prova a tre forti e talvolta a gambe lunghe nessuno si è lamentato.

Può guidare anche un'opera d'arte del genere? Allora andiamo.

image

Regina della Coppia

La vista cade su un bellissimo e classico strumento analogico per la velocità. Integra display digitali per serbatoio, computer di bordo e velocità in 50 incrementi. Le modalità di guida sono chiamate "Rain", "Rock" e "Roll", che alcuni trovano divertenti, altre esagerate. Comunque, tutto funziona perfettamente.

Oh sì, è una BMW. Con motore boxer. Dimentico ancora e ancora una caratteristica speciale di questi motori, perché quando viene avviata, l'intera moto trema brevemente per cadere nella corsa stabile. Sì, sono solo due cilindri enormi che vanno nella direzione opposta. Se vuoi, puoi sperimentare questo jerking durante la guida, come verrà mostrato in seguito. In precedenza, la BMW era di proprietà, il che non è un problema a causa della bassa altezza del sedile. Sentire di sedersi più indietro di quanto non sia realtà, perché la moto sembra essersi tirata su dopo essersi seduta.

Il passo è lungo 1,73 metri. Quindi è chiaro: questo non può essere davvero fantastico con le manovre, perché la fisica ci mette fine. Sorpresa all'inizio: Certo, procede con la pressione, ma soprattutto sorprendentemente leggera. Dove sono andate, tutti i chili? Fallo, fallo: questi sono tutti lì, ma anche qui la fisica è utile: a causa del baricentro basso, la BMW sembra molto più leggera di quanto non sia. Questo cambia bruscamente se si abbassa manualmente lo stato attivo manualmente. La bici poi rovesciata può essere ri configurata meglio per i bodybuilder con una grande cerchia di amici.

La facilità di guida sconosciuta non viene persa a velocità più elevate. Naturalmente, ci sono limiti che vengono raggiunti a circa 30 gradi di inclinazione (prima messo sui poggiapienti, non sullo scarico voluminoso). Ma ehi, questo è un incrociatore. Se stai cercando una freccia curva, ti sbagli qui.

Sorprendentemente buona è la posizione seduta, meglio: la posizione dei piedi. Siamo onesti: l'allevazione costante e la discesa di piedi molto lontani è fastidiosa e raramente davvero confortevole, specialmente nel traffico urbano.

Un incrociatore è raramente perseguitato. Detto questo, i freni potrebbero essere migliori. La critica non è la pura prestazione frenante, ma la sensazione indifferente del freno a mano, combinata con una forza relativamente elevata, necessaria per il funzionamento.

E ora finalmente: il motore. Sì, PS ne avrà. Ma è completamente superfluo. L'R18 prospera sulla sua coppia. Tra le 2.000 e le 4.000 rivoluzioni, cioè dove preferisci rimanere come incrociatore, è sempre oltre i 150 newton metri (massimo 158 per 3.000 tour). In pratica, puoi essere così rilassato intorno all'area che l'R18 può quasi passare come farmaco da prescrizione. Chiedilo alla tua compagnia di assicurazione sanitaria.

Incrociatore in stile BMW

Ora la BMW R18 è finalmente disponibile per i test presso la concessionaria, e questa è una buona cosa. Anche se i guardiani del Santo Graal hanno insultato in anticipo le BMW e come produttori di queste moto solo indiane o harley o altro, ma certamente non i bavaresi, lasciate che si applicazionesse, è diventato molto buono. Attenzione: molto buono, non eccezionale. È pieno di dettagli amorevoli, entusiasta della lavorazione e dell'intero concetto, ma non può fare nulla che gli altri non potrebbero fare.

A questo proposito: Benvenuti nel mercato degli incrociatori, BMW R18. D'ora in poi, non devi convincere con il marketing, ma per strada. Avete tutti le strutture per questo, ma Harley o Indian possono rimanere calmi.

La bici di prova ci è stata fornita da Bergmann & Söhne a Pinneberg.

Prezzo / Colori / Anni di costruzione

  • Prezzo: a partire da 22.250€
  • Anni di costruzione: dal 2020
  • Colori: Prima Edizione solo in nero lucido
Aperto
Vicino
waveform

Pro e Kontra

  • Pull-through - motore ribassista
  • Elaborazione
  • Dettagli
  • Comfort
  • Prezzo elevato
  • Sforzo per il freno anteriore

Nuove immatricolazioni della R 18

Wettbewerber einblenden
Caricamento grafico in titolo...

Nuove immatricolazioni della R 18

Wettbewerber ausblenden
Caricamento grafico in titolo...
Von unserem Team geprüft:

Generale

digitare
incrociatore
Eia
20.950 €

Dimensioni

Lunghezza
2.440 mm
Altezza
1.232 mm
Peso
345 kg
Ab. Peso
560 kg
posto a sedere
690 mm
Passo
1.731 mm

Prestazioni e autonomia di guida

Da 0 a 100
4,8 s
Contenuto del serbatoio
16 l
Consumo
5,6 l
Gamma
285 km
Velocità massima
180 km/h

Trasmissione di motori e potenza

Progettazione del motore
Motore boxer a quattro tempi a due cilindri
Numero di cilindri
2
Raffreddamento
Aria/olio raffreddato
Spostamento
1.802 cc
Foro
107,1 mm
Hub
100 mm
Prestazione
91 CV
Coppia
158 NM
Numero di marce
6
Guida
Cvd

Sospensioni e freni

Telaio
Telaio in acciaio a doppio anello con sottosoccia avvitato
Parte anteriore delle sospensioni
Forcella telescopica
Viaggio:
120 mm
Puntone posteriore
Gamba centrale a molla
Viaggio:
90 mm
Posteriore sospeso
Avambraccio a due braccetto in acciaio
Freni davanti
Freno a doppio disco, pinza fissa a 4 pistoni
300 mm
Pneumatici nella parte anteriore
120/70 R 19
Freni posteriori
Freno a discoteca singolo, pinza fissa a 4 pistoni
300 mm
Pneumatici posteriori
180/65 B16
Ass
BMW Motorrad Integrale ABS (Parte Integrale)

Ulteriori prove

BMW R 1200 GS Rallye

Recensione

Oltre agli anni '900 retrò chiamati Z900RS, Kawasaki ha anche la forma moderna nella sua gamma, e
Oltre agli anni '900 retrò chiamati Z900RS, Kawasaki ha anche la forma moderna nella sua gamma, e

BMW R 1150 R in prova

Recensione

Oltre agli anni '900 retrò chiamati Z900RS, Kawasaki ha anche la forma moderna nella sua gamma, e
Oltre agli anni '900 retrò chiamati Z900RS, Kawasaki ha anche la forma moderna nella sua gamma, e

BMW R 1200 R in prova

Recensione

Oltre agli anni '900 retrò chiamati Z900RS, Kawasaki ha anche la forma moderna nella sua gamma, e
Oltre agli anni '900 retrò chiamati Z900RS, Kawasaki ha anche la forma moderna nella sua gamma, e

BMW R 1250 RS

Recensione

Oltre agli anni '900 retrò chiamati Z900RS, Kawasaki ha anche la forma moderna nella sua gamma, e
Oltre agli anni '900 retrò chiamati Z900RS, Kawasaki ha anche la forma moderna nella sua gamma, e