KTM 1290 Super Duke GT

Recensione: KTM 1290 Super Duke GT (Baujahr 2019)

A metà e quindi buono

imageFoto: Motorradtest.de

Il KTM 1290 Super Duke nella versione R nuda aveva impressionato il nostro team di test. Oltre 170 CV e ad ogni velocità una coppia di oltre 100 Newton metri - ci sono ciclomotori di prova davvero peggiori. Ma non è solo per questo motivo che stiamo testando la versione GT, la versione touring, dopo la R.

La carta è paziente

Cosa rende un tourer? Esattamente, un comfort a lunga distanza, molto spazio per guidare il più forte possibile, vuoi vedere, sentire e sperimentare qualcosa dalla natura. Da questo punto di vista, il KTM 1290 Super Duke è già il peggior tourer immaginabile in forma cartacea. Da un lato. D'altra parte, la GT potrebbe essere descritta come il motivo migliore per lasciare le aree locali.

Ecco uno sguardo alla R che abbiamo testato: si è rivelato un vero spazzatore, una bici power-naked costantemente spazzolata su Radau, che ci ha portato con il suo splendido V2. Il KTM è un atleta di cuori puri, niente di sensato ha mai attraversato il loro percorso. Anche se – questo non è del tutto vero con la ragione. Una normale Naked Bike sembra sempre essere la migliore scusa per gli ingegneri per sviluppare un pessimo comfort per i passeggeri. Hanno sempre voluto farlo? È così che stanno le persone? No, non lo è: il Super Duke come R è certamente nackig, ma è una delle pochissime di queste biciclette che tratta bene il passeggero.

Naturalmente, questo avvantaggia anche la GT- prende il sopravvento sulle cose positive della R, ma le completa. Ottiene la sua abilità di convertire il potere selvaggio in tracce peccaminose (e ore movimentate).

imageimageimage

Incredibile: Funziona

E questa non è la fine della ragione nella GT. Il motore a martello con motocicletta collegata tenderebbe normalmente a girare sfrenato, arrampicarsi sulla ruota posteriore o andare alla deriva attraverso le curve. A seconda del desiderio e dell'irrazionalità del conducente. A questo, KTM fornisce un intero arsenale di assistenti elettronici durante il tour energizzato sulla GT, che rendono gestibile questa potenza primordiale.

Dovrebbe essere qualcosa con il tour e il Super Duke? Oltre ai porta valigie, la trasformazione prevista in Un Tourer alla GT porta con sé il parabrezza immediatamente visibile, ma anche un serbatoio allargato con una capacità di 23 litri. Secondo questo, lo spazio, la portata e probabilmente il parabrezza hanno ragione. Allora andiamo con noi.

image

Il motore modella la moto

Sì, eccolo di nuovo, il momento del Super Duke: l'olio è caldo e ci sono oltre 3.000 giri. Non importa quante volte accendi il rubinetto e sei strappato dalla forza martellante del V2 con circa 1.300 centimetri cubi - la gioia non si ferma. Tuttavia, con i tour 3,000, questo ha uno sfondo chiaro: se la velocità scende al di sotto di questo limite, il divertimento si ferma - allora Duke lo batte con la catena e l'intero carrello si masturba. Poco prima di 10.000 tour, interviene il limitatore, quindi il pilota ha cose buone da fare, sparando sempre la marcia successiva. Cosa abbiamo notato della nostra bici da test: l'ozio a volte era difficile da trovare, era molto meglio con la R. Ovviamente, la serie si sta disperdendo.

Il Super Duke relativamente compatto può anche essere specificamente ri-specificato come GT nella curva e accelerato altrettanto precisamente. La KTM è un tuttofare che non è frenetica, come fanno alcune Ducati, per esempio. È più una stoica, il che non è male per il tour più lungo. Questo è buono, per essere precisi. Il parabrezza va bene, più no, ma anche non meno.

Nessun tourer, ma adatto per il tour

Ancora una parola sul carattere della GT: è ancora una moto molto animante. Come GT, ha ottenuto il suo DNA personale, nulla è andato via, sono state aggiunte più abilità. Simile alla Ducati Hyperstrada, hai preso una moto attiva e agile e non hai creato un tourer, ma una bici con cui puoi fare un grande giro.

Il Super Duca è rimasto il wealyt che è stata da quando è nata. Come GT, può essere goduto solo più a lungo e più lontano del solito.

La moto di prova ci è stata fornita da Motorrad Ruser.

Prezzo/Disponibilità/Colori/Anni di Costruzione

  • Prezzo: 18.999€
  • Usato (3 anni): 10.000€
  • Anni di costruzione: dal 2014
  • Disponibilità: buona
  • Colori: arancione, nero
Aperto
Vicino
waveform

Pro e Kontra

  • Motore con vapore reale
  • Sistemi di assistenza
  • Comfort sociano
  • chassis agile
  • Prezzo

Nuove immatricolazioni della 1290 Super Duke GT

Wettbewerber einblenden
Caricamento grafico in titolo...

Nuove immatricolazioni della 1290 Super Duke GT

Wettbewerber ausblenden
Caricamento grafico in titolo...
Von unserem Team geprüft:

Generale

digitare
Tourer sportivi
Eia
19.545 €

Dimensioni

Peso
229 kg
Ab. Peso
459 kg
posto a sedere
835 mm
Passo
1.482 mm

Prestazioni e autonomia di guida

Da 0 a 100
3.2 s
Contenuto del serbatoio
23 l
Consumo
6 l
Gamma
385 km
Velocità massima
260 km/h

Trasmissione di motori e potenza

Progettazione del motore
Cilindro V2, 4 tempi, 75°
Numero di cilindri
2
Raffreddamento
Liquido
Spostamento
1.301 cc
Foro
108 mm
Hub
71 mm
Prestazione
173 CV
Coppia
141 NM
Numero di marce
6
Guida
Catena

Sospensioni e freni

Telaio
Tubo reticolare
Parte anteriore delle sospensioni
Forcella WP-USD semi-attiva, 48 mm
Viaggio:
125 mm
Puntone posteriore
Mono-piuma
Viaggio:
156 mm
Posteriore sospeso
Monobraccio avambraccio
Freni davanti
Doppio disco
320 mm
Pneumatici nella parte anteriore
120/70 ZR17
Freni posteriori
discoteca
240
Pneumatici posteriori
190/55 ZR17

Ulteriori prove

KTM 1190 Avventura

Recensione

Oltre agli anni '900 retrò chiamati Z900RS, Kawasaki ha anche la forma moderna nella sua gamma, e
Oltre agli anni '900 retrò chiamati Z900RS, Kawasaki ha anche la forma moderna nella sua gamma, e
Foto: Dietmar

KTM Duke 390

Recensione

Oltre agli anni '900 retrò chiamati Z900RS, Kawasaki ha anche la forma moderna nella sua gamma, e
Oltre agli anni '900 retrò chiamati Z900RS, Kawasaki ha anche la forma moderna nella sua gamma, e

Test della KTM 1290 Super Adventure S

Recensione

Oltre agli anni '900 retrò chiamati Z900RS, Kawasaki ha anche la forma moderna nella sua gamma, e
Oltre agli anni '900 retrò chiamati Z900RS, Kawasaki ha anche la forma moderna nella sua gamma, e