Brixton Crossfire 500

Prova: Brixton Crossfire 500 (Baujahr 2020)

Notizie dall'Austria

imageFoto: Motorradtest.de

Brixton si sta lentamente ma inesorabilmente entrando nella classe media. Se il marchio è stato precedentemente utilizzato per 125 e 250 moto, abbiamo guidato il primo modello con 500 metri cubi. Brixton può farlo? Abbiamo preso il Crossfire 500 per il test.

Notizie dal vicino meridionale

Brixton, c'era qualcosa? In qualche modo un marchio perduto che era britannico e recentemente rianimato? Potresti pensarlo, ma è sbagliato. Queste associazioni spontanee sono probabilmente desiderate, ma non rafforzano la verità. Brixton è in realtà un marchio motociclistico molto giovane che ha iniziato la produzione nel 2015.

Gli austriaci, non britannici, progettano la tecnologia e i progettisti interni lavorano a stretto contatto con lo studio di design Kiska, che lavora anche per Husqvarna e KTM. Sebbene indipendenti nel design, alcuni echi degli Husqvarnas non possono essere nascosti, ad esempio al Vitpilen. Le motociclette sono prodotte in Cina. Brixton è supportato dal Gruppo KSR, un'associazione multimarca e importatore come Lambretta, CFMoto, Malaguti, Royal Enfield o Benelli.

imageimageimage

Questo rende una X

Ora che l'origine della macchina è stata chiarita, finalmente uno sguardo alla moto. Se c'è un adulto, non si può negare. La caratteristica X sul lato del serbatoio decorerà tutti i modelli Crossfire in futuro. Colpisce anche la parte posteriore corta e stretta della macchina. L'intero quadro sembra coerente e professionale di per sé. Oltre all'elegante e opaco grigio-argento, c'è una versione nera che non enfatizza visivamente la X. Una X aggiuntiva viene utilizzata nella Brixton Crossfire 500 X, che produce scrambler con pneumatici grossolani e manubrio largo. Gli accessori si adattano all'impressione, perché Brixton utilizza, ad esempio, forche a ruota anteriore di Kayaba, pneumatici Pirelli o ABS di Bosch – nulla sembra economico o poco professionale qui.

Il cuore della Crossfire 500 è il motore completamente auto-sviluppato. Si tratta di un due cilindri con 486 metri cubi e 48 CV, che sfrutta appieno il limite della patente A2. I brixtoniani attestano 43 newton metri di coppia a 6.750 tour al loro nuovo bambino.

L'abitacolo rotondo LCD piuttosto piatto non mostra nulla di sorprendente, il che non c'è da meravigliarsi: non ci sono gadget elettronici, l'ABS standard è già tutto. Il Brixton Crossfire 500 costa poco meno di 6.000 euro, che non è né molto né poco. In confronto, il peso pronto all'uso di 190 chili è piuttosto basso. Naturalmente, ciò è dovuto anche alla parte posteriore in filigrana, che ha un effetto collaterale: il funzionamento del passeggero è possibile solo in misura limitata, la panchina è dura e corta sul retro.

Allora andiamo.

image

La luce è e la guida

Il grasso dello scarico è piuttosto poco appariscente, ma buono. Il display ad alto contrasto è sorprendentemente buono, ma un po 'di più verso il pilota sarebbe ancora meglio. Non negheremo una sensazione leggermente migliore nella leva della frizione, l'azionamento è leggero ma indifferente. D'altra parte, il freno, è meglio. I tappi possono essere dosati in modo impeccabile e non c'è nulla di cui lamentarsi nel loro effetto, anche se solo un singolo disco esegue il suo servizio nella parte anteriore. La potenza della mano è un po 'alta per questo.

Il peso ridotto è positivamente evidente. Il Crossfire 500 è facile da classificare e maneggevole, Brixton sfrutta appieno i benefici fisici. Agile e agile nella corsa in curva, il pilota sa sempre cosa accadrà, ma ciò è dovuto anche al telaio sportivo croccante.

Il motore si avvia fortemente, continua a tirare attraverso bene. Con 5.000 giri, il motore a due cilindri tende a sperimentare lievi vibrazioni e c'è un leggero jerk di guida costante.

A volte qualcosa di completamente diverso

Altrimenti, il Brixton è un compagno piacevole grazie alla sua manovrabilità senza alti o bassi speciali. Ciò solleva una domanda: chi dovrebbe comprarlo, per chi è adatto il Brixton Crossfire 500? Certo: Per gli individualisti che possono riscaldarsi per un Royal Enfield, per esempio, ma non vogliono una bici retrò. Quelli che sono alla ricerca di questi piacevoli compagni e se vogliono andare in vacanza da soli.

Il possibile gruppo più forte di acquirenti approfitterà del più grande vantaggio di Brixton: non tutti ne hanno. E questa esclusività non deve essere pagata a caro prezzo in euro o con possibili difetti.

La bici di prova ci è stata fornita dal 2 Radhaus Stadie a Pinneberg vicino ad Amburgo.

Prezzo / Colori / Anno di costruzione

  • Prezzo: 5.848
  • Anni di costruzione: dal 2020
  • Colori: nero, argento opaco
Aperto
Vicino
waveform

Pro e Kontra

  • Elaborazione
  • Facilmente
  • Motore potente
  • Comfort sociano
Von unserem Team geprüft:

Generale

digitare
Nudo
Eia
6.399 €

Dimensioni

Lunghezza
2.120 mm
Peso
190 kg
Ab. Peso
350 kg
posto a sedere
795 mm
Passo
1.420 mm

Prestazioni e autonomia di guida

Contenuto del serbatoio
13,5 l
Consumo
4 l
Gamma
333 km
Velocità massima
160 km/h

Trasmissione di motori e potenza

Progettazione del motore
Motori in linea
Numero di cilindri
2
Raffreddamento
Liquido
Spostamento
486 cc
Prestazione
48 CV
Coppia
43 NM
Numero di marce
Può essere
Guida
Catena

Sospensioni e freni

Telaio
Doppio ciclo
Parte anteriore delle sospensioni
Forchetta usd di Kayaba
Puntone posteriore
Gamba molla Zenrtal deviata
Posteriore sospeso
Forcellone un due braccetto
Freni davanti
Disco singolo
Pneumatici nella parte anteriore
120/70 ZR17
Freni posteriori
Disco singolo
Pneumatici posteriori
160/60ZR17
Ass
serie

Ulteriori prove

Foto: Ducati

Ducati Monster 821

Recensione

Oltre agli anni '900 retrò chiamati Z900RS, Kawasaki ha anche la forma moderna nella sua gamma, e
Oltre agli anni '900 retrò chiamati Z900RS, Kawasaki ha anche la forma moderna nella sua gamma, e

Kawasaki Z900

Recensione

Oltre agli anni '900 retrò chiamati Z900RS, Kawasaki ha anche la forma moderna nella sua gamma, e
Oltre agli anni '900 retrò chiamati Z900RS, Kawasaki ha anche la forma moderna nella sua gamma, e