BMW S 1000 XR

BMW S 1000 XR in prova (Baujahr 2020)

Nuova edizione della sportiva cross-over 1.000 BMW

BMW S1000XR 2020Foto: BikeReview.info
BMW ha dato un aggiornamento alla S1000XR. Cosa è cambiato sul modello 2020 rispetto al suo predecessore? Abbiamo fatto un giro e descriviamo le nostre impressioni.

Rennsemmel in abito da turismo

Prima di tutto, l'S1000XR si basa sul motore del super sportivo S1000RR. Anche se BMW ha trasformato un po ' la curva di coppia e la potenza nella gamma inferiore, abbiamo a che fare con una macchina sportiva. Ok, la geometria delle sospensioni con corsa di 150 mm e l'altezza del sedile, il parabrezza ecc. dovrebbe suggerire l'idoneità al turismo, ma chi pensa mai di sedersi qui su un'accogliente bici da avventura, si sbaglia!
 
Rispetto al suo predecessore, BMW ha acceso molte viti di regolazione: motore, telaio, ergonomia e, naturalmente, tecnologia: nulla è rimasto intatto. Eppure la nuova S1000XR sembra quella vecchia: una bici cross-over con un motore a quattro cilindri girevole che gioisce quando la giri. In termini di prestazioni, nulla è cambiato nonostante l'aggiornamento Euro-5: 165 CV a 11.000 Umin e 114 Nm a 9.250 Umin. Tuttavia, BMW ha progettato gli ingranaggi da quattro a sei un po 'più a favore delle basse velocità nella fase autostradale.
 
Motor S1000XR
 
Novità anche per l'equipaggiamento standard migliore. Con la vecchia XR dovevi investire per quasi tutto in più, con la nuova XR c'è già molto a bordo: display a colori TFT, connettività allo smartphone, modalità di guida, e-gas, telaio ESA (!), controllo dello slittamento del motore, controllo dinamico della trazione, parabrezza regolabile, full LED, porta valigie integrato - il tutto per poco meno di 17.000 euro. La nostra macchina più o meno completamente attrezzata è di 22.000 euro.
 
La scelta dei colori non sarebbe difficile per noi: la combinazione di colori bianco-blu-rosso "Style Sport" sarebbe preferita alle due alternative del grigio-argento e del rosso. Come spesso accade con BMW, tuttavia, è possibile ottenere il nostro colore desiderato solo in un pacchetto con attrezzature aggiuntive come lo scarico .B.dem Akrapovic e il disco sportivo basso e quindi il tutto costa 1.600 euro in più.
Cockpit17 Zoll FelgeAkrapovic Auspuff

Questo è ciò che dovrebbe essere in grado di fare

Tecnicamente, la BMW S1000XR offre ora anche tutto ciò che è attualmente disponibile nei sistemi di assistenza. L'IMU a 6 assi bosch controlla l'inclinazione, controlla la ruota anteriore e controlla sia il controllo della trazione che la curva ABS. Per i dettagli, si prega di consultare il sito Web di BMW, questo sarebbe troppo lontano.

Vale anche la pena menzionare la ruota anteriore da 17 pollici ancora piccola, che enfatizza il carattere sportivo della XR. A causa delle forze giroscopi inferiori, questa macchina può essere posizionata un po 'più frastagliata nelle curve rispetto alle "vere" bici avventura con cerchi da 19 pollici o anche più grandi.

Il funzionamento, la cabina di pilotaggio e gli elementi di controllo non sono un problema per tutti i cambia BMW. Tutti i pulsanti sono ordinati in modo tipico della BMW e il display funziona esattamente come .B con una GS. Oltre a Keyless Go (incluso il piccolo vano serbatoio) la nostra macchina aveva anche fari ausiliari a LED, luce in curva, controllo della pressione degli pneumatici, cruise control e un cambio rapido che funziona morbido come il burro sull'S1000XR. I nuovi arrivati da altre motociclette devono abituarsi alle molte opzioni del menu, ma dopo un breve tempo di acclimatazione funziona abbastanza bene.

Sitzergonomie BMW S1000XR

È così che si siede e si guida

Allora andiamo. Ci sediamo e notiamo prima il trogolo del sedile piuttosto profondo, che da un lato ti restringe un po ', ma dall'altro dà anche una bella sensazione di "seduto nella macchina". Il passeggero si siede sopraelevato e gode di un comfort sorprendente per una macchina cross-over, tra cui maniglie facili da raggiungere o tangibili. L'altezza del sedile del conducente può essere regolata tra 790 o 840 mm, quindi si adatta perfettamente sia alle persone più piccole che a quelle più grandi. Ok, motore spento e spento.
 
Suono magnifico, splendidamente tossico se vuoi. La macchina pesa 226 kg. Questo non è né molto né molto poco, ma l'S 1000 XR è così ampio intorno agli angoli che è solo una tale gioia. Non sembra così sicuro come su un GS, ma un intero angolo più sportivo. Ciò è dovuto non solo al suono, ma anche al motore, che si alza volentieri e premia il pilota con molta adrenalina. Dal basso, l'XR non preme così forte come un pugile 1250, ma sta andando avanti rapidamente. Nella gamma di velocità superiore, nessun occhio rimane asciutto e improvvisamente ti pensi come un super atleta - solo con un manubrio più ampio e un sedile più alto. A proposito, il manubrio non è così largo come il loro predecessore, ma sono ancora abbastanza larghi.
 
Lenker
 
Sorprendentemente, a differenza dell'RR, l'XR non ha un controllo della valvola Shiftcam - per qualsiasi motivo! Non importa, il motore funziona così abbagliantemente e ci divertiamo molto. La XR non capisce alcun divertimento durante la frenata: i Brembos - se lo lasci fare - si impacchettano così morsi che quasi si ottiene male nelle manovre di frenata di emergenza. Classe!
 
Il parabrezza regolabile offre anche il miglior servizio sulla XR, ma solo se si dispone del parabrezza standard. Il disco più piccolo sulla nostra macchina di prova toglie la pressione dalla parte superiore del corpo, ma logicamente non si calma davvero. Gli atleti ne sono felici, i ciclisti in tour prendono semplicemente il normale disco grande.


Conclusione: cosa rimane bloccato

Amico, ci siamo divertiti con l'XR! Le sospensioni ESA regolabili elettronicamente standard stirano davvero tutto senza intoppi, eppure questa bici ti dà ancora il feedback necessario sulle condizioni della strada per la guida sportiva. Questa è la più grande differenza tra XR e GS: la XR è sempre sportiva su strada, anche se il 4 cilindri può essere più puro almeno teoricamente come un gattino, non è quello che vuoi come pilota! Meglio strozzarsi e perdere l'impronta come un ghepardo. GS d'altra parte: piuttosto tranquillo come un leone.
 
Che la sportività della XR abbia un effetto duraturo o piuttosto infastidisci, ogni pilota deve decidere da solo. Ciò che è chiaro, tuttavia, è che viaggia più piacevolmente su una GS, perché guidi piuttosto rilassato e non c'è una guida costante jerking o cura della catena.

La moto di prova ci è stata fornita da Bergmann & Söhne Pinneberg. Eccole come guida ed è felice di ogni test driver.

Prezzo/Disponibilità/Colori/Anni di Costruzione

  • Prezzo: 17.000€
  • Usato (1 anno): 15.000€
  • Disponibilità: dal 2020
  • Colori: rosso, argento, colorato
Aperto
Vicino
waveform

Pro e Kontra

  • La postione del sedile si adatta a persone piccole e grandi
  • motore girevole
  • Freni forti
  • Ottime attrezzature standard
  • Vuoi sempre dare gas
Von unserem Team geprüft:

Generale

digitare
Crossover
Eia
16.950 €

Dimensioni

Lunghezza
2.333 mm
Altezza
1.411 mm
Peso
226 kg
Ab. Peso
450 kg
posto a sedere
840 mm
Passo
1.522 mm

Prestazioni e autonomia di guida

Da 0 a 100
3,2 s
Contenuto del serbatoio
20 l
Consumo
6,2 l
Gamma
323 km
Velocità massima
250 km/h

Trasmissione di motori e potenza

Progettazione del motore
Numero
Numero di cilindri
4
Raffreddamento
Liquido
Spostamento
999 ccm
Foro
80 mm
Hub
49,7 mm
Prestazione
165 PS
11.000 U/Min
Coppia
114 NM
9.250 U/Min
Numero di marce
6
Guida
Catena

Sospensioni e freni

Telaio
Telaio ponte composito in alluminio, supporto motore
Alluminio
Parte anteriore delle sospensioni
Capovolto 45 mm
Viaggio:
150 mm
Puntone posteriore
Gamba centrale a molla
Viaggio:
150 mm
Posteriore sospeso
Forcellone a due braccetto
Freni davanti
Freno a doppio disco, pinza fissa a 4 pistoni
320 mm
Pneumatici nella parte anteriore
120/70 ZR 17
Freni posteriori
Freno a disco singolo, pinza galleggiante a 2 pistoni
265
Pneumatici posteriori
190/55 ZR 17
Ass
BMW Motorrad Integrale ABS (Parte Integrale)

Ulteriori prove

Foto: BikeReview.info

Yamaha SCR 950

Recensione

Oltre agli anni '900 retrò chiamati Z900RS, Kawasaki ha anche la forma moderna nella sua gamma, e
Oltre agli anni '900 retrò chiamati Z900RS, Kawasaki ha anche la forma moderna nella sua gamma, e

Honda CBF 1000 | Test

Recensione

Oltre agli anni '900 retrò chiamati Z900RS, Kawasaki ha anche la forma moderna nella sua gamma, e
Oltre agli anni '900 retrò chiamati Z900RS, Kawasaki ha anche la forma moderna nella sua gamma, e

Yamaha MT-09

Recensione

Oltre agli anni '900 retrò chiamati Z900RS, Kawasaki ha anche la forma moderna nella sua gamma, e
Oltre agli anni '900 retrò chiamati Z900RS, Kawasaki ha anche la forma moderna nella sua gamma, e