BMW R 1200 GS (K50)

Rapporto di guida BMW R 1200 GS Rallye (Baujahr 2018)

La versione rally della BMW 1200 GS - non solo bella da guardare.

Bavarese selvaggio nel festoso Rally-Dirndl

Fahrt auf BMW R 1200 GS Rallye

La BMW R 1200 GS è stata per noi un oggetto di prova particolarmente atteso. E non solo perché la popolarità di GS ha dato speranza a molte parti interessate per il nostro rapporto di prova. No, soprattutto abbiamo dovuto andare in giro con questo colpo d'occhio non abbastanza economico. Quindi l'animinage dell'equipaggio di test motociclistici non ha brillato male quando il modello 2018 nell'outfit da rally si è finalmente trovato di fronte a te. È arrivato blu nella sportiva Cordova, piena di tutti e tre i pacchetti che puoi acquistare. Se le nostre aspettative, certamente piuttosto elevate, per questa macchina sono state soddisfatte e quali vantaggi e svantaggi possono essere determinati, vogliamo chiarire in questo test.

imageimageimageimage 

Cosa c'è in esso?

Ora, naturalmente, le nostre aspettative non sono un caso. Dopo tutto, il GS è un vero modello di successo. Ed è probabilmente anche perché i cambiamenti qui sono piuttosto sottili - "non cambiare mai una squadra vincente". Tuttavia, sono spesso le piccole cose a fare la differenza. Nella versione rally, ad esempio, il parabrezza più piccolo, i poggiapiedi grossolani, il radiatore e la protezione del telaio o il sedile più sottile – in breve, un po 'meno comfort ti porta a sentirti molto più a tuo agio nel terreno rispetto alla versione standard. In termini di colore, il rally è molto più fresco e tecnicamente puoi anche adattarti molto. Una sospensione sportiva per 300 € che offre più viaggi e altezza da terra. Le modalità di guida (dalla fabbrica solo "Road" e "Rain" a bordo) possono essere estese per 425 € da "Dynamic" e "Dynamic Pro" e per altri 750€ c'è "Dynamic ESA". In questo modo, sei ben attrezzato anche in fuoristrada senza dover fare a meno della compatibilità stradale.
Beh, un bel po' di elettro-firlefanz! E il display TFT non ha davvero il fascino di una cabina di pilotaggio con strumenti puntatore. Ma se sei onesto, devi ammettere che gli aiutanti elettronici funzionano tutti molto bene e il display TFT è chiaro e facile da leggere.
Non solo il rally ma anche tutti gli altri modelli GS hanno ricevuto alberi e cuscinetti del cambio modificati oltre alla regolazione Euro 4, uno smorzatore torsionale sull'albero di uscita del cambio, una stella del cambio rivista e piccole regolazioni al rivestimento anteriore e serbatoio.

È così che si guida

Anche se il nostro Bajuwarin probabilmente ha perso le montagne locali qui a nord, l'autista e la macchina erano uno e si sono goduti il test drive al massimo. Dal manubrio davvero ampio, all'abbondante posizione seduta alta (abbassamento possibile) ma confortevole a un motore con capricci puliti agli efficaci aiutanti elettronici, ti senti immediatamente completamente a tuo agio sulla macchina. I sistemi aprono più possibilità di coordinamento e quindi ancora più comfort e sicurezza di prima. imageCi si deve quasi chiedere quanto si possa scivolare rilassati intorno alla curva con una moto così pesante (almeno 250 kg rotta) senza mai avere la sensazione di poter uscire dal controllo. Solo quando manovrate o spegnete notate i suoi chili. Finché sei in movimento - sia a una velocità di stand che a 200 cose - il GS dà al pilota un senso di maneggenza e agilità nonostante le sue dimensioni. Non c'è da stupirsi, quindi, che anche BWM parli della "GS più sportiva di tutti i tempi".


Conclusione: cosa rimane bloccato

No, le nostre grandi aspettative non sono state affatto deluse , nemmeno un po '! L'R 1200 GS Rally non solo ci ha reso molto bravi, ma ci rende davvero difficile trovare critiche. Beh, è piuttosto costoso. Ma la qualità ha un prezzo. E se si guardano i prezzi sul mercato dell'seconda mano, si deve dire che gs mantiene il suo valore abbastanza a lungo. Inoltre, spetta naturalmente a tutti decidere se hanno davvero bisogno di tutti i pacchetti di attrezzature. Chiaramente tutti fanno i loro compiti in modo affidabile e bene, tuttavia, aumentano di nuovo il prezzo in modo ordinato. E già nell'equipaggiamento di base abbiamo a che fare con una bici matura e fantastica!

Prezzo/Disponibilità/Colori/Anni di Costruzione

  • Prezzo: 15.000-20.000€ a seconda dell'attrezzatura
  • utilizzato finora solo marginalmente più economico
  • Anni costruiti: 2017-2018
  • Disponibilità: dal 12/2017
  • Colori: Rally design in blu, argento, rosso, nero
Aperto
Vicino
waveform

Zubehör für die
R 1200 GS (K50)

NEW
  • Moneta
  • Polo
  • Amazon

Pro e Kontra

  • ha Wums pulito
  • ampi aiutanti elettronici
  • significativamente più fuoristrada rispetto alla versione standard del GS
  • Prezzo soprattutto con attrezzatura completa

Nuove immatricolazioni della R 1200 GS (K50)

Wettbewerber einblenden
Caricamento grafico in titolo...

Nuove immatricolazioni della R 1200 GS (K50)

Wettbewerber ausblenden
Caricamento grafico in titolo...
Von unserem Team geprüft:

Generale

digitare
Avventura
Eia
€15.300

Dimensioni

Lunghezza
2.207 mm
Altezza
1.412 mm
Peso
244 kg
Ab. Peso
460 kg
posto a sedere
850 mm
Passo
1.507 mm

Prestazioni e autonomia di guida

Da 0 a 100
3,6 s
Contenuto del serbatoio
20 l
Consumo
4,96 l
Gamma
403 km
Velocità massima
219 km/h

Trasmissione di motori e potenza

Progettazione del motore
Pugile
Numero di cilindri
2
Raffreddamento
aria
Spostamento
1.170 cc
Foro
101 mm
Hub
73 mm
Prestazione
125 CV
Coppia
125 NM
Numero di marce
6
Guida
Cvd

Sospensioni e freni

Telaio
Ponti, supporto motore
Parte anteriore delle sospensioni
Telefork 37 mm
Viaggio:
190 mm
Puntone posteriore
Mono-piuma
Viaggio:
200 mm
Posteriore sospeso
Monobraccio avambraccio
Freni davanti
Doppio disco
305 mm
Pneumatici nella parte anteriore
120/70 R 19
Freni posteriori
discoteca
376
Pneumatici posteriori
170/60 R 17