Honda CB 1300 SA

Honda CB1300 (SC54) recensito (Baujahr 2007)

Lo spostamento è insostituibile tranne - sai...

Honda CB 1300 im TestFoto: motorradtest.de

La Honda CB1300 è considerata una delle moto big iconiche dell'età d'oro della costruzione di motociclette. Ci siamo concessi una CB1300 SA "Super Bol d'Or" del 2007 e descriviamo in questa recensione cosa può fare questa bellezza - e cosa non può fare.
 

Ecco come stanno le cose

La Honda CB1300 è in circolazione dal 1997. In Giappone è ancora venduto, in Germania era finito nel 2013. La macchina SC54 del 2007 qui presentata ha 116 CV e circa 50.000 km sul cronometro. È costato usato 5.000 euro, che è un prezzo abbastanza ragionevole per anno di costruzione e chilometraggio, soprattutto perché è dotato di tutti i tipi di accessori: spoiler anteriore, manubrio superbike, illuminazione a LED, comodo sedile del sellaio, manopole riscaldate Daytona, scarico Shark, copriruota posteriore di carrozzeria, coperchio radiatore e finestrino touring di MRA con spoiler sono avvitati. I cerchi sono stati successivamente verniciati in rosso e bianco su questa macchina, normalmente i cerchi sono verniciati in oro sulla base del modello Honda CB1100R del 1981.

Tipico di questo Super Bol d'Or è la carenatura a semicalotta. C'è anche una variante nuda chiamata "Super Four". Entrambe le moto erano disponibili anche in nero in Germania. Troviamo la variante rossa e bianca bella da inginocchiarsi, il motore è completamente libero nel campo visivo nonostante la carenatura e ricorda un monumento. L'altezza della sella molto moderata di soli 790 mm consente anche alle persone più piccole sia una facile seduta che un supporto sicuro - non irrilevante con un peso di combattimento di 264 kg pronto per la guida! L'ergonomia del sedile è ottima, ti senti ben integrato nella macchina e sia il pilota che il passeggero hanno abbastanza spazio.

Abmessungen Honda CB 1300
Rücklicht cb1300Cockpit Honda CB1300Federbeine hinten

Cosa dovrebbe essere in grado di fare

L'equipaggiamento tecnico della CB1300 è molto chiaro: c'è l'ABS e nient'altro. Nessuna modalità di guida, nessun controllo di trazione, nemmeno un indicatore di marcia è concesso all'abitacolo. Tuttavia, questo è bello: due strumenti analogici forniscono informazioni su velocità e velocità e in aggiunta ci sono due display LC con computer di bordo e indicatore del carburante insieme alle solite luci per indicatori di direzione, minimo, olio, ecc.
 
La forcella telescopica convenzionale con escursione di 120 mm può essere regolata in estensione e compressione, gli ammortizzatori stereo di Showa al posteriore anche nella base a molla. La macchina ha un cambio a 5 marce preciso e facilmente sostituibile e una trasmissione a catena. I cavalletti laterali e principali sono stati di serie sulla CB1300.

Motor Honda CB1300

Ecco come si guida

Non appena inizi il quartetto di fila, puoi già indovinare cosa sta per accadere. Meravigliosamente sonoro e fumoso, il motore DOHC parla. Il motore è anche la caratteristica essenziale della macchina. Chiunque abbia mai guidato una CB1300 e gli venga chiesto cosa c'è di speciale in questa moto si riferirà prima di tutto al motore. Questo spinge già da 2.000 giri a 90 Newton metri con enfasi verso l'orizzonte. A 6.000 è 117 Nm e a 7.500 giri / min, il motore raggiunge la sua potenza massima di 116 CV. Tutto questo non è così impressionante sulla carta, ma dal vivo sembra lo stesso: impressionante!



 
Ciò è dovuto principalmente all'erogazione lineare della potenza e alla fantastica elasticità del motore. Se non lo sapessimo meglio, preferiremmo assumere un 6 cilindri al di sotto del più prezioso di un 4 cilindri. I valori assoluti di accelerazione e coppia non sono così eccezionali, ma sembra proprio così. Forse questo è dovuto anche all'elevato peso della macchina di 264 kg. È solo diverso quando un tale carico scatta in avanti rispetto a una bici leggera.
 
A causa del peso elevato, la Honda CB 1300 è anche corrispondentemente stretta sulla strada. Rispetto ad altre tourer sportive come una Yamaha FJR 1300, la CB è molto più maneggevole. Grazie alla geometria del telaio, è più facile da piegare e l'operatore e la macchina si sentono a proprio agio. Tuttavia, durante la corsa noti che stai guidando una bici pesante. Dovresti stare attento, ad esempio, quando giri lentamente sulla strada, perché la CB1300 tende a cadere rapidamente, come purtroppo abbiamo dovuto dolorosamente sperimentare noi stessi. E una volta che la bici si inclina, difficilmente puoi tenerla. Questo non ti succederebbe con una moto più leggera.

Test Honda CB 1300
 
A proposito, il parabrezza della CB1300 è fantastico. Il casco giace libero nel vento, la pressione sulla parte superiore del corpo è bassa. Il rumore del vento aumenta fino a circa 100 km/h, ma poi stranamente non diventa più forte. Quindi puoi effettivamente estendere i 230 km / h Vmax senza essere roteati dalla bici.
 
Il sistema frenante della macchina proviene da Nissin e fa un buon lavoro. A differenza di un attuale Stylema di Brembo, devi essere un po 'più sostanzioso, ma i freni sono ancora sufficientemente dimensionati e possono essere dosati bene. Non vogliamo nascondere uno svantaggio della CB1300 a questo punto: il consumo è di 8 litri per 100 km / h con uno stile di guida ambizioso. Se te la prendi comoda, puoi cavartela con 6,5 litri, ma chi vuole guidare questa macchina a un ritmo lento? È troppo divertente prendere in giro la potenza del motore di tanto in tanto.
 
 

Conclusione: cosa si attacca

Dal nostro punto di vista, la Honda CB1300 è un vero e proprio consiglio sul mercato delle moto usate. Quello che si ottiene qui per circa 5.000 euro in divertimento di guida e qualità è davvero enorme. Questa bici avrà ancora un bell'aspetto dopo 100.000 km, purché la mantenga regolarmente. Se stai cercando una moto classica di grandi dimensioni con un motore eccezionale e un suono coinvolgente, dovresti fare un giro di prova. I piccoli svantaggi che una bici di 15 anni ha rispetto a una macchina moderna sono accettati volentieri - anche molto volentieri!
 
La macchina di prova è stata gentilmente fornita da noi stessi per questo test. Grazie Honda per aver costruito la CB1300!

Prezzo/disponibilità/colori/anni di costruzione

  • Usato (15 anni): 5.000 - 6.000 Euro
  • Anni di costruzione: 2006-2011
  • Colori: rosso, nero
Aperto
Vicino
waveform

Zubehör für die
CB 1300 SA

NEW
  • Moneta
  • Polo
  • Amazon

Pro e Kontra

  • Motore vellutato, setoso, potente, potente
  • motore elastico con molto vapore dalla cantina
  • 90 Nm a partire da 2.000 giri/min
  • ottimo quartetto in linea con uscita di potenza lineare
  • Il motore è davvero fantastico!
  • Difficile
  • nessun indicatore di marcia
  • consumi elevati
Von unserem Team geprüft:

Generale

digitare
Tourer sportivi

Dimensioni

Lunghezza
2.220 mm
Altezza
1.215 mm
Peso
264 kg
Ab. Peso
452 kg
posto a sedere
790 mm
Passo
1.515 mm

Prestazioni e autonomia di guida

Da 0 a 100
3.1 s
Da 60 a 100
3,7 s
Contenuto del serbatoio
21 l
Consumo
6,2 l
Gamma
339 chilometri
Velocità massima
230 km/h

Trasmissione di motori e potenza

Progettazione del motore
Numero
Numero di cilindri
4
Raffreddamento
Liquido
Spostamento
1.284 cc
Foro
78 mm
Hub
67,2 mm
Prestazione
114 CV
Coppia
117 NM
Numero di marce
5
Guida
Catena

Sospensioni e freni

Telaio
Doppio ciclo
Parte anteriore delle sospensioni
Forcella telescopica convenzionale |
Viaggio:
120 mm
Puntone posteriore
Stereo Montanti
Viaggio:
116 millimetri
Posteriore sospeso
Forcellone un due braccetto
Freni davanti
Doppio disco
310 mm
Pneumatici nella parte anteriore
120/70 ZR 17
Freni posteriori
discoteca
256
Pneumatici posteriori
180/55 ZR 17
Ass
Abs