Nuovi modelli Ducati Streetfighter per il 2022

Presentati Ducati Streetfighter V2 e Ducati Streetfighter V4 SP.

Neue Ducati Streetfighter Modelle für 2022Foto: Ducati

Streetfighter V2 e V4 SP: due nuovi modelli Ducati per il 2022

• Sulla base del successo del modello V4, la famiglia Ducati Streetfighter si arricchisce dell'introduzione dei nuovi modelli Streetfighter V2 e Streetfighter V4 SP
• Lo Streetfighter V2 incarna l'essenza dell'attitudine "Fighter": il nuovo modello della famiglia Streetfighter è la sintesi perfetta di audacia ed essenzialità.
• Prodotto in serie numerato, il modello di punta Streetfighter V4 SP completa la "Fight Formula" con le principali soluzioni tecniche dei modelli "SP" e migliora il rapporto peso-potenza della Streetfighter V4 S, che è già ai vertici della sua categoria.

Borgo Panigale (Bologna), 11 novembre 2021 – Ducati amplia la famiglia Streetfighter con due nuovi modelli: la selvaggia e purista Streetfighter V2 e la Streetfighter V4 SP, il nuovo top model della serie. Tutte le informazioni dettagliate sulle due moto sono state rivelate nella quarta puntata della Ducati Ducati World Premiere (link al video di presentazione qui).

La nuova Streetfighter V2 è una naked sportiva dal carattere unico. Soddisfa le esigenze dei motociclisti alla ricerca di una moto che unisca il DNA sportivo della Panigale V2 con l'attitudine e lo stile delle acclamate Streetfighter. Il risultato è una moto intuitiva e facile da usare con la giusta dose di potenza, che garantisce prestazioni vivaci e il massimo piacere di guida.

In questa notevole reinterpretazione della fortunata "Fight Formula" di Ducati, è stata utilizzata la Panigale V2, che è stata liberata dalla sua carenatura. Lo Stummellenker è stato sostituito da un manubrio alto e largo. Il peso a secco è di 178 kg e la moto è alimentata dal collaudato motore Superquadro da 955 cc e 153 CV, controllato da un pacchetto elettronico di ultima generazione.

La nuova Streetfighter V2 è caratterizzata da un design davvero tagliente che riprende gli elementi di stile classico della Streetfighter V4, a partire dal suggestivo faro, che ricorda la forma a V del DRL tipica delle moto sportive Ducati e ispirato al famoso sorriso del Joker.

Il concept tecnico di questo nuovo modello si basa su quello della Panigale V2. Il motore Superquadro funge da elemento di supporto.

L'ergonomia è tutta una questione di guida. La posizione di seduta è ottimizzata per l'uso su strada, con particolare attenzione alla sportività e al comfort. Il manubrio alto e largo in alluminio sostituisce i mozziconi della Panigale V2. Il sedile è ora più largo e ha una nuova imbottitura che contribuisce a rendere questa moto ancora più confortevole. Inoltre, le pezze sono state riposizionate per consentire al conducente una posizione di seduta più confortevole. Tutti questi miglioramenti assicurano un grande controllo durante la guida in modo sportivo e allo stesso tempo lo rendono più facile da usare nella vita di tutti i giorni.

Lo Streetfighter V2 è alimentato dal motore Superquadro da 955 cc, che soddisfa lo standard Euro 5 ed eroga una potenza massima di 153 CV a 10.750 giri/min e una coppia massima di 101,4 Nm a 9.000 giri/min. Questo motore non è solo molto facile da controllare su strada, ma può anche essere utilizzato in modo molto efficace in pista. Rispetto alla Panigale V2, la Streetfighter V2 ha un rapporto finale più corto (15/45 rispetto a 15/43): questo garantisce una coppia maggiore quando utilizzato su strada e allo stesso tempo una migliore risposta del motore in accelerazione.

Durante lo sviluppo di questo nuovo modello, gli ingegneri Ducati hanno prestato molta attenzione al telaio. Il motore Superquadro funge da elemento portante della struttura anteriore compatta, che consiste in un telaio monoscocca in alluminio pressofuso collegato al motore. Il forcellone monobraccio, anch'lui collegato al motore, è più lungo di 16 mm rispetto a quello della Panigale V2, un plus che contribuisce alla stabilità di guida dell'intera moto.

La ruota anteriore è guidata da una forcella Showa BPF da 43 mm. Un montante Sachs è installato nella parte posteriore. Gli elementi delle sospensioni hanno un set-up speciale per rendere la moto ancora più confortevole su strada. Allo stesso tempo, tuttavia, sono anche facilmente regolabili per sperimentare una dimensione completamente nuova del piacere di guida in pista.

Lo Streetfighter V2 è equipaggiato con ruote a 5 razze e con i nuovi pneumatici Pirelli Diablo Rosso IV: 120/70 ZR17 all'anteriore e 180/60 ZR17 al posteriore. Gli pneumatici reagiscono molto rapidamente agli impulsi di sterzata del guidatore e danno una sensazione senza precedenti in curva. Oltre all'utilizzo di pastiglie freno meno scattanti, più adatte all'utilizzo nel traffico stradale, l'intero impianto frenante è stato fedelmente adottato dalla Panigale V2 ed è dotato di pinze radiali monoblocco Brembo M4-32 e dischi freno con diametro di 320 mm.

Anche l'equipaggiamento elettronico completo e moderno del Panigale V2 è stato rilevato dallo Streetfighter V2. La piattaforma inerziale IMU a 6 assi gestisce tutti i controlli elettronici della moto e indica in tempo reale la posizione della moto nella stanza e invia le informazioni alle centraline che gestiscono gli interventi. Il pacchetto elettronico comprende: Cornering ABS EVO con funzione "Slide by Brake", Ducati Traction Control (DTC) EVO 2, Ducati Wheelie Control (DWC) EVO, Ducati Quick Shift up/down (DQS) EVO 2, Engine Brake Control (EBC) EVO.

La Streetfighter V2 ha tre diverse modalità di guida (Sport, Road, Wet) con impostazioni speciali. L'equipaggiamento elettronico può essere ampliato con una serie di accessori del catalogo Ducati Performance: Ducati Data Analyzer (DDA + GPS) e Ducati Multimedia System.

La moto è dotata di un faro full LED con luci di marcia diurna e di un display TFT a colori da 4,3 pollici con un'interfaccia utente intuitiva che ricorda la famiglia Streetfighter V4.

La Streetfighter V2 sarà disponibile da dicembre presso i concessionari Ducati nel colore Rosso Ducati con cerchi neri.

Il catalogo Ducati Performance contiene numerosi accessori che esaltano il look, le prestazioni e lo stile della nuova Streetfighter V2. Particolarmente degne di nota sono le alette sviluppate da Ducati per ottenere prestazioni ancora migliori in pista.
Per l'anno 2022, Ducati presenta anche il modello di punta Streetfighter V4 SP, che viene offerto in versione numerato e contrassegnato con la leggendaria sigla "SP" (per Sport Production). La nuova Streetfighter V4 SP è la naked più emozionante mai mente retta dalla catena di montaggio di Borgo Panigale. Questo grazie alla speciale dotazione tecnica che combina perfettamente la "Fight Formula" con la specifica "SP" e migliora ulteriormente il rapporto peso-potenza della Streetfighter V4 S, che era già ai vertici della sua categoria, e rende la moto ancora più efficace in pista.

La Streetfighter V4 SP ha una speciale verniciatura, equipaggiamento premium derivato dalla Superleggera V4 e un peso ridotto: 196 kg in ordine di marcia (3 kg in meno rispetto alla Streetfighter V4 S).

L'essenziale e affascinante livrea "Winter Test" è stata disegnata dal Ducati Centro Stile sulla base delle moto Ducati Corse utilizzate nei test pre-stagionali dei Campionati MotoGP e SBK. Il nero opaco della carenatura in combinazione con il carbonio opaco dei cerchi e delle alette forma un eccellente contrasto con gli accenti rosso vivo e lo scintillante serbatoio in alluminio spazzolato. La nuova aggiunta di Borgo Panigale è inoltre dotata di alcuni bei dettagli, come il numero sequenziale sul manubrio e la bandiera italiana sulle alette in carbonio.

La Streetfighter V4 SP è equipaggiata con cerchi in carbonio a 5 razze doppie, che sono 1,4 kg più leggeri dei cerchi in alluminio forgiato montati di serie sulla Streetfighter V4 S. Ciò riduce l'inerzia di massa del 26% all'anteriore e del 46% al posteriore, il che rende la moto molto più agile e maneggevole quando si cambia direzione. Le esclusive pinze Brembo Stylema R® sulla ruota anteriore garantiscono una potenza frenante eccezionale e prestazioni mozzafiato anche durante l'uso intensivo in pista*.

La nuova moto è equipaggiata con l'Öhlins Smart EC 2.0, un sistema "event based" che può variare smorzando a seconda dello stile di guida del pilota. Insieme alle doppie alette, assicurano maggiore sicurezza e le migliori prestazioni nell'uso sportivo.

Il cuore pulsante è la Desmosedici Stradale da 1.103 cc da 208 CV, che eroga una coppia di 123 Nm a 9.500 giri/min (standard Euro 5). Nella Streetfighter V4 SP, la Desmosedici Stradale è abbinata alla frizione a secco STM-EVO SBK, che garantisce un migliore anti-hopping anche con i downshift più aggressivi e una migliore scorrevolezza quando il pilota esce dall'acceleratore - un aspetto cruciale per essere davvero efficaci in pista quando si va al limite.

L'equipaggiamento di questa moto unica è arricchito dalle pedane regolabili in alluminio lavorato a CNC, dal parafango anteriore in carbonio, dalla batteria agli ioni di litio e da una gamma di accessori adatti ai "track day". Questi includono il coperchio della frizione in carbonio aperto** e il coperchio per contenere il portatarga**

Grazie alla sua dotazione tecnica, la Streetfighter V4 SP è la compagna ideale per ogni dilettante che vuole padroneggiare la pista con una naked e ottenere una reazione immediata. Le prestazioni di frenata sono eccezionali, la moto è più facile da curvare e raggiunge l'apice più velocemente, per non parlare dell'elevata stabilità alle alte velocità.

La Streetfighter V4 SP sarà disponibile come monoposto nella livrea "Winter Test". La moto sarà disponibile presso le concessionarie Ducati a partire da gennaio 2022.
Aperto
Vicino

Nuova Suzuki Hayabusa che sarà svelata il 5 febbraio

Notizie

BMW subisce una cura cellulare fresca sulla R 1250 RT. Dal 2021, il Tourer avrà un nuovo fronte e molti aggiornamenti tecnici. In particolare, il nuovo ed enorme display a colori TFT da 10,25" dovrebbe
BMW subisce una cura cellulare fresca sulla R 1250 RT. Dal 2021, il Tourer avrà un nuovo fronte e molti aggiornamenti tecnici. In particolare, il nuovo ed enorme display a colori TFT da 10,25" dovrebbe
Foto: BMW

BMW presenta la nuova S 1000 RR - più leggera e veloce

Notizie

BMW subisce una cura cellulare fresca sulla R 1250 RT. Dal 2021, il Tourer avrà un nuovo fronte e molti aggiornamenti tecnici. In particolare, il nuovo ed enorme display a colori TFT da 10,25" dovrebbe
BMW subisce una cura cellulare fresca sulla R 1250 RT. Dal 2021, il Tourer avrà un nuovo fronte e molti aggiornamenti tecnici. In particolare, il nuovo ed enorme display a colori TFT da 10,25" dovrebbe
Foto: Yamaha (Factory)

Svelata Yamaha XSR125

Notizie

BMW subisce una cura cellulare fresca sulla R 1250 RT. Dal 2021, il Tourer avrà un nuovo fronte e molti aggiornamenti tecnici. In particolare, il nuovo ed enorme display a colori TFT da 10,25" dovrebbe
BMW subisce una cura cellulare fresca sulla R 1250 RT. Dal 2021, il Tourer avrà un nuovo fronte e molti aggiornamenti tecnici. In particolare, il nuovo ed enorme display a colori TFT da 10,25" dovrebbe
Foto: thyssenkrupp

Ruote in carbonio

Notizie

BMW subisce una cura cellulare fresca sulla R 1250 RT. Dal 2021, il Tourer avrà un nuovo fronte e molti aggiornamenti tecnici. In particolare, il nuovo ed enorme display a colori TFT da 10,25" dovrebbe
BMW subisce una cura cellulare fresca sulla R 1250 RT. Dal 2021, il Tourer avrà un nuovo fronte e molti aggiornamenti tecnici. In particolare, il nuovo ed enorme display a colori TFT da 10,25" dovrebbe
Foto: Kawasaki

Kawasaki ti invita al Festival del Drago

Notizie

BMW subisce una cura cellulare fresca sulla R 1250 RT. Dal 2021, il Tourer avrà un nuovo fronte e molti aggiornamenti tecnici. In particolare, il nuovo ed enorme display a colori TFT da 10,25" dovrebbe
BMW subisce una cura cellulare fresca sulla R 1250 RT. Dal 2021, il Tourer avrà un nuovo fronte e molti aggiornamenti tecnici. In particolare, il nuovo ed enorme display a colori TFT da 10,25" dovrebbe

Garmin z'mo XT

Notizie

BMW subisce una cura cellulare fresca sulla R 1250 RT. Dal 2021, il Tourer avrà un nuovo fronte e molti aggiornamenti tecnici. In particolare, il nuovo ed enorme display a colori TFT da 10,25" dovrebbe
BMW subisce una cura cellulare fresca sulla R 1250 RT. Dal 2021, il Tourer avrà un nuovo fronte e molti aggiornamenti tecnici. In particolare, il nuovo ed enorme display a colori TFT da 10,25" dovrebbe