Honda X-ADV

HONDA X-ADV MJ 21

La moto crossover X-ADV di Honda ottiene un aggiornamento completo:

Foto: Honda

Più potenza per il motore più una banda di velocità estesa e un rapporto di trasmissione rivisto. Inoltre, c'è finalmente Throttle By Wire Management che include 4 modalità di guida standard e un raffinato Honda Selectable Torque Control e tutto questo mantenendo l'efficienza del carburante. Il telaio di nuova progettato porta il rivestimento di nuova progettato e la nuova panca, che garantisce un'accessibilità significativamente migliorata del pavimento. Lo slot è cresciuto di dimensioni e offre una presa di ricarica USB integrata. Ora c'è anche un vano portaoggetti. Il doppio faro a LED è dotato di luci di funzionamento diurne; un display TFT da 5 pollici consente di accoppiare uno smartphone tramite il nuovo sistema di controllo vocale dello smartphone Honda.

Nel caso delle motociclette, concetti innovativi raramente portano direttamente all'emergere di un nuovo genere. Ma Honda è focalizzata sull'innovazione: nel 2016 è stato presentato un concetto rivoluzionario che proviene da una direzione molto diversa: la X-ADV.

Come è nata l'idea di questa moto? La base sono le caratteristiche di una normale adventure bike: robustezza, posizione seduta verticale con l'ottima vista a tutto tondo e le notevoli capacità a tutto tondo. A ciò si aggiungono le esigenze di un tipico pendolare: presumibilmente usa uno scooter, forse anche una moto, per raggiungere il suo posto di lavoro; in ogni caso, un mezzo di trasporto facile da maneggiare, manovrabile, ha molto spazio di archiviazione ed è comunque comodo ed efficiente. Gli ingegneri della Honda hanno unito i due e, in sintesi, è emerso qualcosa di nuovo.

Il veicolo ridisegnato ha un aspetto robusto ma elegante, simile a quello di un SUV che si sente a casa sia in città che lontano dalla città. Sebbene l'X-ADV sia dotato di tutte le caratteristiche premium che rendono confortevole vivere nella grande città, ha l'aspetto, la potenza del motore e il telaio per risvegliare l'avventurosità ogni volta che guidi.

L'X-ADV è l'essenza della libertà in una nuova entusiasmante forma e ha attirato molta attenzione in Europa. È diventato un vero bestseller. A ridimostrazione della capacità off-road della x-ADV, il pilota italiano Renato Zocchi ha partecipato al Rally di Gibilterra nel 2019 con una versione leggermente modificata della moto. Dopo 7.000 chilometri estenuante, ha ottenuto la vittoria assoluta nella classe 2!

Per l'anno di modello 2021, l'X-ADV verrà aggiornato con tutta una serie di aggiornamenti. Le prestazioni del motore sono aumentate, il peso è ridotto e lo stile è regolato. Inoltre, sta acquisendo ancora una volta praticità. Tutto questo rende il nuovo X-ADV ancora più unico e attraente.

Panoramica del modello

Un aumento di 4 CV (3 kW) di potenza di picco in più per il motore EURO5 dell'X-ADV e un intervallo di velocità esteso di 600 giri/min sono probabilmente i cambiamenti più importanti per il modello 2021. Ciò si ottiene rivedendo i tempi di controllo della valvola e ottimizzando l'efficienza di ingresso/uscita. Una trasmissione più corta della prima, della seconda e della terza marcia offre una migliore accelerazione, mentre una marcia più alta per la quarta, la quinta e la sesta marcia consente una guida rilassata a velocità più elevate e un consumo efficiente di carburante.

Throttle By Wire (TBW) è dotato di 4 modalità di guida standard che influenzano le caratteristiche del motore. Puoi scegliere tra RAIN, STANDARD, GRAVEL e SPORT. Inoltre, esiste una modalità USER configurabile individualmente. Inoltre, l'X-ADV è dotato del raffinato, ora tre fasi Honda Selectable Torque Control (HSTC). Il cambio a doppia frizione (DCT) con pattern di commutazione automatica è collegato alle modalità di guida.

Un telaio di nuova progettato e miglioramenti dei dettagli risparmiano 1 kg di peso. Il rivestimento dell'x-ADV è più nitido e progettato in modo più aggressivo. Il faro a doppio LED ora si illumina con le luci diurne di corsa (DRL), come con il CRF1100 Africa Twin.

Per migliorare l'accessibilità del terreno, il sedile sulle spalle viene ricostituito. Lo spazio di archiviazione sotto il sedile offre più volume e una presa di ricarica USB integrata. Spostare il freno di stazionamento sul lato destro del manubrio aumenta il comfort e crea spazio per un utile vano portaoggetti. Il nuovo display TFT è dotato del sistema di controllo vocale dello smartphone Honda.

L'X-ADV 2021 sarà disponibile nei seguenti colori:

Gran Premio Rosso *NUOVO*

Grafite Nera

Matt Beta Argento Metallizzato

Grigio fango di perla

Caratteristiche

1. Motore

  • Acceleratore via filo e altri 4 CV (3 kW); Potenza di picco di 59 CV (43,1 kW) e 69 Nm di coppia
  • Maggiore portata di velocità di 600 giri/min
  • più pull-through grazie al rapporto di trasmissione corto 1-3, migliore efficienza del carburante grazie al rapporto di trasmissione lungo 4-6
  • Euro5 conforme, consumi solo 3,6l/100 km
  • Versione da 48 CV (35 kW) disponibile per i titolari di patente di guida classe A2

Il design del motore gemello parallelo SOHC-8 valvole raffreddato a liquido dell'X-ADV garantisce molta potenza nell'intervallo di velocità da bassa a media. La sua architettura a corsa relativamente lunga e le camere di combustione appositamente sagomate, in combinazione con l'albero motore ad inerzia ad alta massa, producono una coppia decente anche a velocità molto basse. L'inclinazione in avanti del motore sposta il baricentro verso il basso per una stabilità ottimale. Nel corso dell'aggiornamento 2021, il motore è diventato un totale di 1,4 kg più leggero.

Grazie a Throttle By Wire (TBW) e ottimizzazioni tecniche allo scarico, il motore porta più potenza e si alza più a lungo. La gamma di velocità rossa ora inizia solo a 7.000 giri/min. Oltre all'aumento delle prestazioni, la coppia superiore a 5.000 giri/min rimane stabile più a lungo.

La potenza di picco aumenta di 4 CV (3 kW) a 58 CV (43,1 kW) a 6.750 giri/min, con una coppia massima di 69 Nm a 4.750 giri/min. Parallelamente all'aumento delle prestazioni, i rapporti di trasmissione più brevi della prima, della seconda e della terza marcia migliorano l'accelerazione dal punto di vista. Per una partenza volante a 30 km/h, l'X-ADV richiede 1,7 per 20m e 3,2 per 50m. Il motore ad alta coppia ruota a 60 km/h a soli 2.500 giri/min. La quarta, la quinta e la sesta marcia sono ora un po' più lunghe. Ciò migliora l'efficienza del carburante e rende flessibili le prestazioni più elevate.

Due alberi di bilanciamento contrastano le vibrazioni a causa della maggiore inerzia di velocità senza compromettere la tipica "punzonatura". Ciò è dovuto alla sequenza di accensione irregolare del motore con il suo albero motore, che è crankhafted di 270 °. Il foro e la corsa sono 77 x 80 mm. Molti componenti sono progettati per eseguire diverse attività contemporaneamente: l'albero a camme aziona la pompa dell'acqua, mentre uno degli alberi di bilanciamento aziona la pompa dell'olio. La minimizzazione delle parti del motore in movimento rende il motore leggero, efficiente e affidabile.

L'X-ADV consuma solo 3,6 l/100 km (modalità WMTC). Per un serbatoio di carburante con una capacità di 13,2 l, ciò corrisponde a un'autonomia potenziale di 366 km.

Il motore è ora omologato per la norma EURO5, entrata in vigore il 1° gennaio 2020. Rispetto allo standard EURO4, le norme sui gas di scarico per i motori sono state notevolmente inasprite. I requisiti comprendono una significativa riduzione delle emissioni consentite di monossido di carbonio, una riduzione di oltre il 40 per cento delle emissioni totali di idrocarburi, un'individuazione più rigorosa degli incendi e l'introduzione di un valore limite per il particolato.

2. Elettronica a motore

  • Throttle By Wire offre 4 modalità di guida standard; inoltre adattamento individuale tramite modalità USER
  • Migliorato il controllo della coppia selezionabile Honda con 3 gradini regolabili

Grazie a TBW, l'X-ADV può essere regolato per le caratteristiche del motore. Il conducente ha 4 modalità di guida standard e una modalità utente configurabile individualmente, che coprono tutte le condizioni di guida. La selezione della modalità viene effettuata tramite l'unità switch sul lato sinistro del manubrio.

STANDARD offre una media equilibrata tra lo sviluppo della potenza del motore, il freno del motore e l'intervento HSTC; l'ABS regola al massimo livello.

SPORT significa motore sportivo caratteristico e freno motore con scarso intervento dell'HSTC; Controllo ABS ai massimi livelli.

Rain acceleratori su uno sviluppo a bassa potenza del motore e freno motore; HSTC e ABS ai massimi livelli.

GRAVEL offre uno sviluppo ad alta potenza del motore e un freno motore con basso intervento HSTC e ABS.

USER offre controlli individuali per la potenza del motore e la frenata del motore da basso/medio/alto tra e basso/medio/alto/off per HSTC.

Honda Selectable Torque Control (HSTC) offre ora un controllo molto più morbido e fine, in quanto può controllare la coppia emessa alla ruota posteriore tramite TBW. Ci sono tre livelli tra cui scegliere, a differenza della versione precedente con solo 2 livelli:

Il livello 1 consente l'intervento minimo per una rotazione controllata della ruota posteriore, ad esempio sulla ghiaia. Il livello d'intervento è stato ridotto rispetto al sistema precedente.

Il livello 2 è l'impostazione predefinita e fornisce una trazione sicura per la maggior parte delle condizioni di guida.

Il livello 3 offre il massimo controllo su strade scivolose

L'HSTC può anche essere spento.

3. Trasmissione a doppia frizione (DCT)

 Diversi modelli di commutazione a seconda della modalità di guida selezionata

  • Modalità USER con 4 impostazioni di base, da delicata a sportiva

L'esclusiva tecnologia DCT di Honda è al suo undicesimo anno di produzione. Dal suo lancio, più di 140.000 motociclette dotate di DCT sono state vendute in Europa. La trasmissione a doppia frizione consente cambi di marcia costanti e senza soluzione di continuità su e giù e un comfort di guida senza pari. Il cambio utilizza due accoppiamenti: uno per l'avviamento e il primo, il terzo e il quinto cambio, l'altro per la seconda, la quarta e la sesta marcia. Gli alberi principali dei due accoppiamenti sono interconnessi in modo salvaspazio per consentire un design compatto.

Ogni accoppiamento è controllato indipendentemente dal proprio circuito elettroidraulico. Quando si verifica un cambio di marcia, il sistema seleziona l'ingranaggio di destinazione utilizzando l'accoppiamento attualmente inutilizzato. Il primo accoppiamento viene quindi spostato elettronicamente mentre il secondo accoppiamento è accoppiato contemporaneamente.

Il risultato è un cambio di marcia fluido, veloce e senza soluzione di continuità. La doppia frizione trasferisce la trazione da una marcia all'altra con un'interruzione minima della trazione alla ruota posteriore. Ciò riduce al minimo i movimenti di urti e nick della macchina e il cambiamento viene eseguito direttamente e uniformemente. Ulteriori vantaggi includono.B longevità (gli ingranaggi non possono essere danneggiati da cambi errati), prevenire il soffocamento, guidare senza stress in città e ridurre l'affaticamento del conducente.

Il sistema DCT offre due diversi concetti di guida. Da un lato, l'impostazione automatica con schemi di commutazione pre-programmati, che monitorano costantemente la velocità del veicolo, la marcia selezionata e la velocità del motore al fine di garantire il processo di commutazione ottimale. D'altra parte, la regolazione manuale del cambio per il cambio di marcia tramite i cambio sul lato sinistro del manubrio.

Grazie al controllo TBW, sono disponibili 5 modelli di commutazione automatica. Il livello 1 è estremamente orientato al comfort e collegato alla modalità di guida RAIN; l'alimentazione viene accesa e spenta a velocità relativamente basse. Il livello 4, d'altra parte, è collegato alla modalità SPORT. Ora il DCT si accende a velocità più elevate e si spegne prima per aumentare la frenata del motore. Il livello 2 è collegato alla modalità di guida standard. Il livello 3 si trova tra le modalità di guida standard e SPORT.

La modalità di guida GRAVEL utilizza il modello sportivo di commutazione "G". Questo ha la proprietà aggiuntiva per ridurre lo slittamento sulla ruota posteriore da parte degli accoppiamenti che funzionano solo quando l'acceleratore è completamente aperto o chiuso. Ciò conferisce al conducente un senso di trazione più diretto sulla ruota posteriore e ha la possibilità di "scivolare" in modo controllato. Mentre questa funzione deve essere attivata dall'interruttore G separato, ora fa parte del nuovo modello di commutazione G del DCT.

In modalità USER, il conducente può combinare singolarmente uno dei modelli di commutazione DCT con gli altri parametri preferiti, come lo sviluppo di potenza, il freno del motore, l'ABS e l'HSTC.

4. Styling e attrezzature

  • Stile più nitido, sottile e aggressivo
  • Connettività smartphone tramite il nuovo display TFT da 5 pollici, incluso il sistema di controllo vocale dello smartphone
  • Nuovi fari doppi a LED con luci diurne
  • Il nuovo schermo migliora la protezione dal vento e dalle intemperie
  • Spazio di archiviazione da 22 litri più grande con vano portaoggetti e presa di ricarica USB integrata

Lo stile unico della X-ADV, originariamente sviluppato dal team R&D di Honda in Italia, è completamente ridisegnato e semplificato per il 2021. Rispetto al modello precedente, il nuovo stile è più aggressivo, più nitido, più fresco. Semplicemente più X-ADV.

I doppi fari a LED di nuova progettato ora hanno luci di funzionamento diurne (DRL). Si adattano automaticamente all'intensità della luce ambientale ed emettono una luce luminosa e altamente visibile, il che aumenta significativamente la sicurezza. Tutta l'illuminazione è costituita da LED.

Grazie all'eccellente ergonomia, con un'altezza del sedile di 820 mm e un manubrio largo 910 mm, il conducente ha una buona panoramica del traffico. La seduta ha un contorno spalla di nuova forma e più sottile, che migliora notevolmente l'accessibilità del terreno. A seconda dell'occasione - pendolarismo o viaggio - il nuovo schermo dell'X-ADV può essere regolato senza strumenti in 5 posizioni da basso ad alto per massimizzare o ridurre al minimo il flusso d'aria. Il dislivello totale dal punto più alto a quello più basso è di 139 mm con un'inclinazione di 11°.

Il nuovo sistema di controllo vocale per smartphone di Honda consente ai conducenti di utilizzare i loro smartphone in movimento. Questo gli consente di effettuare telefonate e controllare le e-mail o controllare la musica e la navigazione. Vengono visualizzate le informazioni sul display TFT da 5 pollici. Per l'uso è necessaria una cuffia; lo smartphone deve anche essere collegato al veicolo tramite Bluetooth. Il sistema può anche essere controllato tramite i pulsanti dell'interruttore sinistro.

Robusti paramani in plastica tengono lontano vento e pioggia e tengono le mani e le leve nel terreno al sicuro dalla caduta massi. Una piastra protettiva in alluminio spessa 2,5 mm protegge la parte inferiore.

Il vano bagagli sotto la panca cresce di volume da 1 l a 22 l e offre spazio per un casco integrale. È illuminato con un LED integrato, la cui superficie strutturata consente un'illuminazione uniforme senza abbagliare. Una presa di ricarica USB sostituisce il jack ACC da 12V. Si trova sul retro del vano. L'azionamento del freno di stazionamento è stato spostato dal pannello destro più in basso verso il lato destro del manubrio, facendo spazio a un vano portaoggetti utile e facilmente accessibile. Un supporto centrale montato di serie con sensore di inclinazione consente di montare l'X-ADV sulla pendenza senza il rischio di ribaltamento.

L'X-ADV con la Smart Key standard offre ulteriore comfort. Semplicemente riposto nella tasca del conducente, non è richiesta altra chiave per l'accensione, il tappo del carburante e il sedile. Una volta che la chiave intelligente è nel raggio d'azione, è possibile azionare l'interruttore principale. Ciò dà al conducente il controllo sull'accensione e sul blocco dello sterzo, nonché sul tappo del carburante e sul sedile (ciascuno tramite due interruttori del bilanciere). La chiave intelligente sblocca e sblocca anche lo Smart Top Case opzionale. Inoltre, i paraocchi vengono attivati tramite una funzione "answer-back", che è anche facilmente riconoscibile da lontano. Un meccanismo nell'interruttore principale impedisce che il manubrio venga sbloccato con la forza.

Gli indicatori posteriori dell'X-ADV hanno una funzione di segnale di arresto di emergenza (ESS). Con un'accelerazione negativa di 6,0 m/s2 e una velocità minima di 53 km/h con il freno ondeggiato contemporaneamente, gli indicatori di avvertimento lampeggiano per avvertire gli altri utenti della strada di un arresto improvviso. Inoltre, la soglia viene ridotta a un'accelerazione negativa di almeno 2,5 m/s2 quando l'ABS è abilitato.

La funzione si spegne automaticamente. A differenza di un semplice timer, il sistema confronta la differenza di velocità tra le ruote anteriori e posteriori e calcola il momento in cui il lampeggiatore di avvertimento deve essere disattivato a seconda della situazione.

5. Telaio

  • Il nuovo telaio del tubo in acciaio diamanto consente di risparmiare peso e crea spazio
  • Forcella USD cartuccia da 41 mm e forcellone Pro-Link
  • Pinze freno anteriori a quattro pistoncini montate radialmente, dischi da 296 mm e ABS
  • Pneumatici anteriori e posteriori 120/70 R17 e 160/60 R15

Un ulteriore sviluppo significativo nel telaio dell'X-ADV riguarda la riprogettazione del telaio del tubo in acciaio diamantato. Grazie a un'attenta ricostruzione e utilizzando diversi spessori di tubo, non solo 1 kg rispetto al telaio precedente viene salvato, ma viene creato anche uno spazio prezioso per il vano portaoggetti.

L'angolo della testa dello sterzo e il trailing sono impostati su 27° e 104 mm con un passo di 1.590 mm. Un angolo di sterzata di 39° (e un raggio di sterzata di 2,8 m) rendono l'X-ADV molto agile anche nel traffico denso. La sospensione con corsa lunga - anteriore da 153,5 mm e posteriore da 150 mm - è adattata a un'altezza da terra di 165 mm. 236 kg di peso totale significa un forte 3 kg in meno rispetto al modello precedente.

La forcella da 41 mm USD con sistema a cartuccia garantisce una buona maneggevolezza su terreni accidentati. Ha uno stadio di trazione regolabile e precarico a molla. Lo smorzatore posteriore con precarico a molla regolabile è una costruzione a tubo singolo e utilizza il sistema a leva Pro-Link per azionare il forcellone in alluminio, che ha bracci a sezione trasversale a forma di U.

La ruota anteriore da 17 pollici e la ruota posteriore da 15 pollici sono dotate di raggi in acciaio inossidabile. Il prerequisito ideale per spostare comodamente l'X-ADV anche su terreni accidentati. Gli pneumatici con modelli di blocchi aumentano la stabilità di guida. Le valvole a forma di L facilitano il controllo della pressione dell'aria. Gli pneumatici hanno le dimensioni 120/70 R17 anteriore e posteriore 160/60 R15.

Due pinze freno a quattro pistoncini montate radialmente afferrano i dischi da 296 mm e funzionano con l'ABS.

Accessori

Per la nuova X-ADV sono disponibili numerosi accessori Honda originali, tra cui:

Portapacchi sul retro

Custodia superiore intelligente

Custodia 38-l-/ 50-l-Top con decorazioni in alluminio e accenti coordinati a colori

Porta valigie

Valigia - destra 26 l, sinistra 33 l con decorazioni in alluminio e accenti coordinati a colori

Estensioni di protezione della caviglia

Parentesi d'autunno

Fendinebbia

Maniglie riscaldanti

Dati tecnici

Motore

 

digitare

8 valvole a 4 tempi raffreddate a liquido, SOHC-Parallel-Twin, conformi a EURO5

Spostamento

745 cc

Foro e hub

77 mm x 80 mm

Rapporto di compressione

10,7:1

Prestazioni massime

59 CV (43,1 kW) a 6.750 giri/min

Coppia massima

69 Nm a 4.750 giri/min

Quantità di olio motore

4,0 l

SISTEMA DI ALIMENTAZIONE

 

Preparazione della miscela

Iniezione elettronica di carburante PGM-FI

Contenuto del serbatoio

13,2 l

Consumo

3,6 l/100 km

Elettrico

 

Starter

Elettrico

Batteria

12V/11AH

Uscita ACG

480W/5000rpm

Guida

 

Tipo di accoppiamento

2 pacchetti di accoppiamento multi-disco

Tipo di cambio

Cambio a doppia frizione a 6 rapporti (DCT)

Unità finale

Catena

Telaio

 

digitare

Telaio tubo in acciaio diamanto

Telaio

 

Dimensioni (L x W x H)

2.215 mm x 940 mm x 1.370 mm

Passo

1.590 mm

Angolo della testa dello sterzo

27°

Caster

104 mm

posto a sedere

820 mm

Suolo

165 mm (minimo)

Peso (completamente alimentato)

236 kg

Telaio

 

Fronte

Forcella da 41 mm USD, corsa di 153,5 mm

Posteriore

Ammortizzatore monoshock, forcellone Pro-Link, corsa di 120 mm

Ruote

 

Fronte

Ruota a raggi

Posteriore

Ruota a raggi

Bordo taglia frontale

17M/C x MT3,50

Dimensioni cerchio posteriore

15M/C x MT4,50

Pneumatici nella parte anteriore

120/70-R17M/C

Pneumatici posteriori

160/60-R15M/C

Freni

 

Tipo ABS

2 canali

Fronte

Doppio disco da 296 mm con pinza freno a 4 pistoni

Posteriore

Disco singolo da 240 mm con pinza freno a 1 pistone

STRUMENTI Ed ELETTRONICA

 

Strumenti

Display TFT da 5"

Sicurezza

Sistema smart key

Fari

LED + luce diurno (DRL)

Fanale posteriore

Led

 




Aperto
Vicino
Foto: Honda

Il tuo modo di guidare!

Blog

Siamo tornati! Dopo una settimana di passi alpini (almeno tre al giorno), la squadra di Motorradtest.de è arrivata di nuovo alla loro scrivania. E condividiamo la nostra
Siamo tornati! Dopo una settimana di passi alpini (almeno tre al giorno), la squadra di Motorradtest.de è arrivata di nuovo alla loro scrivania. E condividiamo la nostra
Foto: Stephan Hellmund

Buon servizio, devi dire

Blog

Siamo tornati! Dopo una settimana di passi alpini (almeno tre al giorno), la squadra di Motorradtest.de è arrivata di nuovo alla loro scrivania. E condividiamo la nostra
Siamo tornati! Dopo una settimana di passi alpini (almeno tre al giorno), la squadra di Motorradtest.de è arrivata di nuovo alla loro scrivania. E condividiamo la nostra
Foto: Honda

HONDA AFRICA TWIN 2021

Blog

Siamo tornati! Dopo una settimana di passi alpini (almeno tre al giorno), la squadra di Motorradtest.de è arrivata di nuovo alla loro scrivania. E condividiamo la nostra
Siamo tornati! Dopo una settimana di passi alpini (almeno tre al giorno), la squadra di Motorradtest.de è arrivata di nuovo alla loro scrivania. E condividiamo la nostra
Foto: Honda

Serie: Moto leggendarie. Episodio 4: Honda CB 750 Four

Blog

Siamo tornati! Dopo una settimana di passi alpini (almeno tre al giorno), la squadra di Motorradtest.de è arrivata di nuovo alla loro scrivania. E condividiamo la nostra
Siamo tornati! Dopo una settimana di passi alpini (almeno tre al giorno), la squadra di Motorradtest.de è arrivata di nuovo alla loro scrivania. E condividiamo la nostra