Nuova stagione motociclistica:

Adeguatamente preparato su due ruote su strada

imageFoto: GTÜ
Il livello dell'olio, le gomme e i freni sono in ordine? • La GTÜ aiuta con le punte - e l'ispezione principale • I giubbotti di segnale stanno diventando sempre più popolariIl tempo ciclistico prevale di nuovo: dopo l'inizio della primavera, le temperature risalgono alla gamma a due cifre e i motociclisti portano le loro amate macchine fuori dal letargo. I motociclisti esperti hanno usato il tempo gelido per una preparazione approfondita: questo vale per la tecnologia, così come per l'abbigliamento e altre attrezzature.

__ La GTÜ Gesellschaft für Technische Überwachung mbH consiglia di prendersi del tempo sufficiente per prepararsi alla nuova stagione. Perché le statistiche mostrano: nel secondo trimestre di un anno, di solito un numero particolarmente elevato di motociclisti ha incidenti. Un'attenta pianificazione può quindi contribuire alla prevenzione degli incidenti. Ecco perché la GTÜ consiglia di controllare la tecnologia e l'equipaggiamento prima dei primi chilometri dell'anno e, idealmente, di integrarla con l'allenamento alla guida.

__ Basta inserire la batteria, avviare e partire? A volte la moto non è d'accordo con un tale inizio lampo e colpisce in un punto o nell'altro. È quindi meglio non renderlo così facile per te stesso e invece iniziare con un lavaggio accurato. Questo è un bene per le due ruote e allo stesso tempo offre l'opportunità di un'ispezione approfondita, durante la quale è possibile rilevare perdite, componenti che richiedono manutenzione o persino viti allentate. Quando si spinge, è possibile controllare la funzione di base dei freni anteriori e posteriori. Ciò include necessariamente uno sguardo più da vicino alle pastiglie dei freni e alle linee dei freni: ci sono aree porose o persino perdite di liquido dei freni? Dopo la pulizia, viene controllato il livello dell'olio del motore e anche quando l'olio è stato riempito. È dovuto un cambio di lubrificante? Il GTÜ lo considera utile ogni due anni.

__ La vista nel garage di casa dovrebbe sempre includere uno sguardo alle gomme. La profondità del battistrada deve essere di almeno 1,6 millimetri e gli pneumatici non devono avere crepe. Successivamente, la pressione dell'aria viene riportata al valore nominale corretto, perché è proprio questo che scende leggermente durante i mesi da fermo.

__ Infine, uno sguardo alla targa: la data per l'ispezione principale (HU) è forse dovuta? In questo caso, i partner GTÜ sono disponibili in tutta la Germania. In HU, danno un'occhiata approfondita a cose importanti per la sicurezza, come i freni, il gioco dello sterzo o l'illuminazione. Fissare la data HU prevista ogni due anni per la primavera può quindi contribuire alla buona sensazione che una moto a tutto tondo ben funzionante e adatta alla circolazione offre al suo conducente.

__ Quando la due ruote viene reimmatricolata, l'ISPEZIONE non deve essere scaduta. In tempi di pandemia, va anche notato che la riammissione è di solito possibile solo dopo una nomina da parte dell'ufficio distrettuale responsabile. Possono passare diversi giorni o addirittura settimane prima che questa procedura amministrativa sia completata, quindi è meglio pianificare il tempo di conseguenza.

__ L'inizio della stagione motociclistica è anche l'occasione ideale per dare un'occhiata più da vicino ai dispositivi di protezione. Nel caso del casco, la GTÜ consiglia un nuovo acquisto ogni cinque-sette anni. Anche se tutto sembra andare bene visivamente, il guscio esterno termoindurito o termoplastico e anche il guscio interno, che di solito è fatto di polistirolo, invecchiano. Il mercato dei caschi è difficilmente gestibile e ci sono aree grigie legali per quanto riguarda l'approvazione. Ma coloro che aderiscono allo standard ECE 22-05 sono al sicuro. La prova di acquisto e le istruzioni per un nuovo casco devono sempre essere conservate: da un lato a causa delle istruzioni per l'uso e la cura, ma anche a causa della facile tracciabilità della data di acquisto.

__ L'abito in pelle non si adatta più davvero? Ciò non deve essere dovuto ai mesi invernali piacevoli e ricchi di calorie del motociclista. Gli indumenti protettivi possono anche asciugarsi durante l'inverno e diventare fragili. Al più tardi prima dell'inizio della stagione, il pezzo buono dovrebbe quindi essere unto. Avrebbe più senso avere una cura approfondita prima della pausa invernale. Se l'abbigliamento in pelle o tessile viene scelto come materiale della tuta protettiva è una questione di preferenze personali e anche degli inserti. Sotto la pelle protettiva, la GTÜ raccomanda biancheria intima fatta di fibre funzionali. Questo ti tiene al caldo al freddo e dissipa il sudore dalla pelle su una vasta area quando è caldo.

__ I cuscinetti protettivi in plastica dura o schiuma speciale sono importanti per i guanti. Per fare ciò, dovrebbero adattarsi bene e offrire comunque sufficiente libertà di movimento per il funzionamento della due ruote. Nessuno standard è prescritto per gli stivali da moto. Tuttavia, DIN EN 13634 fornisce l'orientamento: qui è stata testata la protezione della caviglia, dello stinco, del tallone, delle dita dei piedi e del bordo esterno del piede.

__ La parte più economica dei dispositivi di protezione sta diventando sempre più importante: il giubbotto di segnalazione. A volte è valutato dai motociclisti come non molto bello. Ma la GTÜ sottolinea che i giubbotti di segnalazione apportano un contributo decisivo a una maggiore sicurezza nel modo più bello ed emozionante per muoversi su strada: il motociclismo.

__ In 32 pagine, la "Guida motociclistica" di GTÜ riprende molti argomenti relativi alle moto, all'abbigliamento protettivo e alla guida stessa. Può essere letto direttamente sul sito gtü o scaricato. La lista di controllo HU della GTÜ per motociclette offre anche buone informazioni per il controllo prima dell'inizio della stagione e per la preparazione per l'HU.

Aperto
Vicino
Foto: ifz

Motociclismo sicuro

Blog

Siamo tornati! Dopo una settimana di passi alpini (almeno tre al giorno), la squadra di Motorradtest.de è arrivata di nuovo alla loro scrivania. E condividiamo la nostra
Siamo tornati! Dopo una settimana di passi alpini (almeno tre al giorno), la squadra di Motorradtest.de è arrivata di nuovo alla loro scrivania. E condividiamo la nostra
Foto: BikeReview.info

Egli MRD1 presso Messe Brema

Blog

Siamo tornati! Dopo una settimana di passi alpini (almeno tre al giorno), la squadra di Motorradtest.de è arrivata di nuovo alla loro scrivania. E condividiamo la nostra
Siamo tornati! Dopo una settimana di passi alpini (almeno tre al giorno), la squadra di Motorradtest.de è arrivata di nuovo alla loro scrivania. E condividiamo la nostra
Foto: Ducati

Lanciata la competizione di conversione Ducati Scrambler

Blog

Siamo tornati! Dopo una settimana di passi alpini (almeno tre al giorno), la squadra di Motorradtest.de è arrivata di nuovo alla loro scrivania. E condividiamo la nostra
Siamo tornati! Dopo una settimana di passi alpini (almeno tre al giorno), la squadra di Motorradtest.de è arrivata di nuovo alla loro scrivania. E condividiamo la nostra

BRP Can-Am Spyder F3-S

Blog

Siamo tornati! Dopo una settimana di passi alpini (almeno tre al giorno), la squadra di Motorradtest.de è arrivata di nuovo alla loro scrivania. E condividiamo la nostra
Siamo tornati! Dopo una settimana di passi alpini (almeno tre al giorno), la squadra di Motorradtest.de è arrivata di nuovo alla loro scrivania. E condividiamo la nostra