Pause gelo: inevitabile ma rischioso

Rischio per la sicurezza delle due ruote motorizzate

Foto: ifz

Guidare su molte strade in scooter o moto è spesso equivalente a un giro in slalom al momento. Si tratta di aggirare i danni causati dal gelo. L'inverno ha aggiunto molto alle strade tedesche, il che mette le due ruote in particolare a serio rischio per la sicurezza. L'Istituto di Essen per la sicurezza delle biciclette (ifz) fornisce suggerimenti su come proteggere te stesso e gli altri.

Per oltre sei milioni di conducenti di due ruote motorizzate, l'attuale stato della strada è un grave rischio in molti luoghi. Dopo gli ultimi inverni piuttosto miti, Padre Frost ha colpito un po 'più duramente questa volta. Le conseguenze saranno ancora avvertite dai motociclisti all'inizio della stagione. Stiamo parlando di pause per il gelo, che a volte creano fori più piccoli, a volte più grandi nel superficie stradale. Mentre le buche nei veicoli a più corsie di solito portano solo a un vibratore non indirizzato, nella peggiore delle ipotesi a danni agli pneumatici e al telaio, le due ruote possono essere destabilizzate dagli impatti duri e improvvisi in modo tale che ne sia il risultato una caduta.

Gli esperti di Ifz sono consapevoli del fatto che le autorità competenti per la costruzione di strade sono attive al riguardo. Matthias Haasper, responsabile dell'Ifz, sottolinea però che molte riparazioni temporanee sono solo una soluzione temporanea. "Anche i fori già riempiti nel ciglio della strada dovrebbero continuare a essere monitorati criticamente da motociclisti e studenti di scooter e lo stile di guida dovrebbe essere adattato a questo, specialmente nelle aree in curva."

Poiché buche e patchwork possono causare gravi difficoltà ai veicoli a binario unico, l'ifz attira l'attenzione dei conducenti di due ruote motorizzate su questo problema attraverso molti canali. Per le prossime corse è necessario notare quanto segue:

Rimedio 1: Leggi la strada!
I motociclisti e gli scooteristi sono generalmente ansiosi di prendere atto delle condizioni del tratto di pista di fronte a loro e di "leggere" la strada. In questo momento all'inizio della stagione, dovrebbero tenere conto della comparsa di buche legate al gelo e prendere le precauzioni appropriate. Prima viene rilevata una buca, maggiore è la possibilità di poterla schivare. È importante mantenere una distanza di sicurezza più che sufficiente per i veicoli che ci attendono, il che altrimenti oscura la vista della strada. Fai attenzione quando il front man fa un improvviso movimento evasivo. Potrebbe girare una buca!

Soprattutto sulle vie tortuose, sulle quali si può solo riconoscere o vedere l'ulteriore corso in ritardo, si dovrebbe stare attenti e piuttosto uscire dal gas. Rimbombare dritto attraverso una buca può ancora essere una brutta cosa, in una posizione inclinata il rischio di cadere è molto più alto. Per inciso, questo vale anche per il noto percorso della casa. Anche in questo caso l'inverno potrebbe aver causato nuovi danni alla strada.

Rimedio 2: Non farti prendere dal panico!
Chi non può più evitare una buca non dovrebbe farsi prendere dal panico, ma dovrebbe rimanere concentrato sull'inevitabile e attivamente "lavorare": Non crampi, ma ancora afferrare saldamente il manubrio e, se possibile, intercettare l'impatto con un movimento del corpo equilibrante.
Se è stato violentato correttamente durante la guida attraverso una buca, lo scooter o la moto dovrebbe quindi essere ispezionato e, soprattutto, esaminato per eventuali danni agli pneumatici e ai cerchi, nonché agli elementi della molla (rumori sospetti).

Rimedio 3: Segnala danni!
L'Ifz segue da decenni in modo critico lo sviluppo delle infrastrutture di trasporto e si batte attivamente per strade sicure. Le buche note o altri danni stradali pericolosi per i motociclisti devono essere segnalati alle autorità competenti in modo che la zona pericolosa possa essere rapidamente rimossa. Il nostro servizio di registrazione fornisce un contributo in tal senso. Ci sono diversi modi per farlo.

- scheda di segnalazione ifz
È possibile scaricare e compilare il modulo di notifica del pericolo su Internet. Le notifiche in arrivo vengono inoltrato dall'Ifz all'autorità locale competente.

- App "MOTO"
Il rapporto sui sinistri è ancora più semplice tramite la nostra app gratuita "MOTO". Basta compilare il modulo tramite smartphone, possibilmente allegare una foto del luogo e inviarla all'ifz con il semplice tocco di un pulsante.

- ifz-RoutesHeld
Al fine di informare non solo le autorità, ma anche l'intera comunità motociclistica sui danni alla strada e altri punti di pericolo nella loro zona, l'ifz ha mandato l'eroe della pista all'inizio. Sulla road map interattiva, i piloti a due ruote possono contrassegnare un punto di pericolo nella loro regione su un PC o tramite un'app o, al contrario, scoprire i pericoli che altri hanno già messo sulla mappa.

La rispettiva app è disponibile gratuitamente tramite Google Play Store per Android e nell'App Store (iTunes) per iOS.

Aperto
Vicino
Foto: Stephan Hellmund

Buon servizio, devi dire

Blog

Siamo tornati! Dopo una settimana di passi alpini (almeno tre al giorno), la squadra di Motorradtest.de è arrivata di nuovo alla loro scrivania. E condividiamo la nostra
Siamo tornati! Dopo una settimana di passi alpini (almeno tre al giorno), la squadra di Motorradtest.de è arrivata di nuovo alla loro scrivania. E condividiamo la nostra

Laboratorio Louis

Blog

Siamo tornati! Dopo una settimana di passi alpini (almeno tre al giorno), la squadra di Motorradtest.de è arrivata di nuovo alla loro scrivania. E condividiamo la nostra
Siamo tornati! Dopo una settimana di passi alpini (almeno tre al giorno), la squadra di Motorradtest.de è arrivata di nuovo alla loro scrivania. E condividiamo la nostra

Vestire le moto per la nuova stagione

Blog

Siamo tornati! Dopo una settimana di passi alpini (almeno tre al giorno), la squadra di Motorradtest.de è arrivata di nuovo alla loro scrivania. E condividiamo la nostra
Siamo tornati! Dopo una settimana di passi alpini (almeno tre al giorno), la squadra di Motorradtest.de è arrivata di nuovo alla loro scrivania. E condividiamo la nostra
Foto: Honda

Honda e il Rally Dakar:

Blog

Siamo tornati! Dopo una settimana di passi alpini (almeno tre al giorno), la squadra di Motorradtest.de è arrivata di nuovo alla loro scrivania. E condividiamo la nostra
Siamo tornati! Dopo una settimana di passi alpini (almeno tre al giorno), la squadra di Motorradtest.de è arrivata di nuovo alla loro scrivania. E condividiamo la nostra