Honda GL 1800 Gold Wing

HONDA GL1800 GOLD WING

Aggiornamenti modello 2021

Foto: Honda

L'ala oro della Honda è il gold standard della classe Touring.
Nel 2018, la moto ha perso peso radicale. Come nuovo sviluppo sono state aggiunte sospensioni anteriori a doppia forcella, un nuovissimo motore boxer a sei cilindri e una trasmissione DCT opzionale a 7 rapporti. Inizia il 2021 con una migliore qualità audio e altoparlante. Il pioniere tecnico eccelle .B con display TFT da 7 pollici, navigazione giropasso, Apple CarPlay™, Android Auto™, schermo elettrico, funzionamento smart key, 4 modalità di guida e Hill Start Assist. Un altro punto culminante: brilla in una nuova livrea.

 Introdotto da Honda nel 1975 come naked bike da 1000cc e da allora il nonplusultra a due ruote per la lunga distanza: l'Ala d'Oro è sempre rimasta fedele a se stessa e
nel corso dei decenni, ha sempre guadagnato in dimensioni e spostamenti. Inoltre
lusso, qualità e comfort al livello successivo – e quindi
sempre lontano dalla competizione.

Nel 2018, il GL1800 Gold Wing e il Gold Wing "Tour"* sono stati fondamentalmente sviluppati e ridisegnati per soddisfare le mutevoli esigenze dei clienti e del mercato motociclistico.
Ciò ha reso i modelli più sottili, leggeri e agili. Molte nuove funzionalità hanno consolidato la loro
Reputazione come ammiraglie tecnologiche. Ciò include anche la trasmissione a doppia frizione (DCT) a 7 rapporti disponibile a 7 marce.

Da allora la rinnovata Gold Wing ha attirato l'attenzione di un pubblico sempre più ampio e giovane. I motociclisti, che avevano già alleggerito l'Ala d'Oro, ora si resero conto di cosa c'era in esso. Nel 2020, Honda ha ridisegnato il telaio e migliorato la maneggevolezza a velocità inferiori. Inoltre, da allora, un cuore potente batte nel Premium Tourer: un impressionante motore boxer a sei cilindri.

Nel 2021, l'ala oro sarà caratterizzato da aggiornamenti audio e una nuova livrea attraente.

Panoramica del modello

Nel 2018, il motore e il telaio dell'ala d'oro sono stati ridisegnati e abbinati. Ciò consente una posizione del sedile che è stata spostata più avanti e una moto molto più compatta. Il telaio di supporto in alluminio è progettato attorno a una doppia sospensione anteriore a spina di desiderio. Ciò permise al motore di essere posizionato più avanti davanti al telaio. Grazie alla sua rigidità e alla ridotta attrito, le sospensioni anteriori offrono un'eccellente regolazione dello smorzamento e stabilità della ruota anteriore.

Il motore a sei cilindri a 24 valvole eccelle con una nuova dimensione, potenza familiare, coppia elevata e prestazioni immense. Con acceleratore via filo (TBW)
4 modalità di guida: TOUR, SPORT, ECON e RAIN. Il dual combined brake system (D-CBS) interagisce con la modalità di guida selezionata. Hill Start Assist (HSA) e l'avvio/arresto automatico (in combinazione con DCT) offrono il massimo livello di facilità d'uso e contribuiscono a migliorare l'efficienza del carburante.

Il cambio manuale ha 6 marce, mentre il cambio DCT è dotato di 7 marce. Sensazione di frizione, velocità di commutazione e gamma di velocità quando si passa su e giù sono appositamente adattati alla rispettiva modalità di guida nella trasmissione DCT. Include anche un aiuto per lo smistamento per la guida lenta in avanti e inversa ("modalità camminata"). La versione a cambio manuale è dotata dello stesso sistema elettronico di retromarcia dei modelli precedenti.

L'ala oro combina un senso di libertà, puro piacere di guida e prestazioni con un design elegante. Un rivestimento aerodinamicamente efficiente dirige l'aria intorno al conducente, mentre lo schermo elettrico può essere regolato a volontà. I lussuosi sedili offrono comfort per tutto il giorno. L'impianto audio leggero e gli altoparlanti brillano con una migliore qualità del suono. Funzionalità come Smart Key, Apple CarPlay™, Android Auto™ e Bluetooth™ offrono praticità aggiornata e consentono la connettività ai dispositivi mobili.

L'ala d'oro GL1800 2021 è disponibile in Pearl Deep Mud Grey con accenti arancioni sul parafango anteriore, copertura del motore, finiture dei fari, serbatoio del carburante e area posteriore.

Caratteristiche

  1. Stile e servizi
  • Design moderno grazie a linee strette
  • Parabrezza elettrico, regolabile in altezza e angolo
  • Convincente funzione di cruise control tramite Throttle By Wire
  • Ampio spazio di archiviazione con spazio per i bagagli per i tour del fine settimana
  • Schermo TFT da 7 pollici per la navigazione e l'impianto audio
  • Apple CarPlay™ e Android Auto™ per un comodo abbinamento smartphone
  • Illuminazione a LED completa con indicatori di autoriimpostazione
  • Funzione chiave intelligente per i sistemi di bloccaggio dello spazio di accensione e stoccaggio
  • 2 jack USB Type-C

Le linee dell'Ala d'Oro sottolineano il loro carattere brillante e sportivo.
La silhouette moderna unisce comfort e potenziale dinamico del motore e
Telaio. Ben note e tipiche qualità Gold Wing sono la lavorazione di alta qualità,
migliore finitura e materiali di alta qualità. Le linee nell'area anteriore
enfatizza i pannelli frontali, combinati con proporzioni compatte e design dinamico.

La carrozzeria enfatizza i diversi componenti della moto e allo stesso tempo mostra
dimensioni ridotte del veicolo. Il rivestimento nel centro
con superfici piane, contorni nitidi e dettagli sfumato e aerodinamico.

L'estetica del veicolo si fonde con le raffinatezze tecniche, come il motore a sei cilindri, le sospensioni anteriori a doppia traversa e il sistema di scarico. Il design all'avanguardia dei veicoli è combinato con impressionanti capacità ingegneristiche nel campo della meccanica e dell'elettronica.

Il team di sviluppo Gold Wing si è concentrato sul comfort, la gestione termica e
flusso d'aria particolarmente ottimale. Il rivestimento guida elegantemente il vento
intorno al conducente e al passeggero per creare l'effetto di una piacevole brezza.

Un piccolo parabrezza regolabile elettricamente può essere regolato come desiderato tramite un elemento operativo all'estremità sinistra del manubrio. Offre un'efficiente protezione dal vento e allo stesso tempo spazio sufficiente e libertà di movimento. L'altezza e l'angolo del disco sono infinitamente regolabili. Disponibile come accessorio opzionale: scudo più grande, deflettore regolabile
per braccia e busto, nonché deflettori installati in modo permanente per gambe e piedi.

Il conducente e il passeggero siedono separatamente con sufficiente libertà di movimento.
Ciò consente al conducente di concentrarsi interamente sulla guida. Il contorno del sedile del conducente
è confortevole e solidale. Consente una buona libertà di circolazione e
confortevole accessibilità del terreno.

Tutta l'illuminazione è costituita da LED. Nella parte inferiore del faro a LED, cinque lenti ottiche su entrambi i lati concentrano la luce dei diodi che emettono luce.
Questo effetto ricorda lo scintillio di un gioiello anche quando si tratta di fascio immerso. Quando si utilizza il fascio alto, questa impressione viene ulteriormente migliorata. Gli indicatori anteriori sono integrati negli alloggiamenti degli specchietti retrovisori e funzionano anche auto-ripristino. I sensori confrontano la differenza di velocità tra le ruote anteriori e posteriori e calcolano quando gli indicatori possono essere disattivati a seconda della situazione di guida.

Durante la guida, la velocità impostata con l'interruttore di controllo della velocità di crociera (all'estremità destra del manubrio) viene visualizzata nell'area in basso a sinistra del tachimetro. Grazie a TBW, il passaggio alla velocità selezionata è particolarmente fluido. Ciò si traduce in un comportamento di guida estremamente calmo, soprattutto quando si tratta di salite in salita. Per i modelli con cambio manuale, il cruise control viene disattivato azionando la frizione o il freno o ruotando la maniglia dell'acceleratore.

Nella variante DCT (in modalità AT), il cruise control rimane attivato in background durante le manovre di frenata per poi tornare alla modalità cruise control dopo aver raggiunto nuovamente la velocità preselezionato.

La lussuosa strumentazione crea un abitacolo unico:
I quadranti sono decorati con vari colori a basso contrasto con toni scuri, i cui bordi cadono a forma di cono per creare un senso di profondità. Ogni display è incorniciato da anelli metallici dall'aspetto nobile,
la delicata illuminazione a LED crea un ambiente piacevole e fresco.

Il display LC a colori da 7 pollici fornisce tutte le informazioni per il sistema audio e di navigazione, nonché le modalità di guida e le impostazioni dello chassis. Le informazioni vengono ordinate e visualizzate in singoli segmenti, in modo che il driver possa sempre tenere d'occhio tutti i dati rilevanti.

La luminosità del display si regola automaticamente (con una luminosità massima dello schermo di 1000 cd). Il conducente ha anche la possibilità di scegliere tra 8 livelli di luminosità. La pressione dello pneumatico viene visualizzata come numero numerico nell'area in basso a sinistra degli strumenti.

L'emblema Gold Wing è posizionato sulla console centrale e sulla chiave intelligente. Questo è tridimensionale e con cornice cromata e mostra la testa di leone con le maestose ali di un'aquila e gli artigli aperti - pronti a saltare. La Smart Key attiva tutti i sistemi della moto e include anche una chiave di emergenza. L'accensione e il blocco del manubrio possono essere accesi e spenti quando la Smart Key è nel raggio d'azione.

La maggior parte dei proprietari di Gold Wing viaggia brevi tour di 2-3 giorni, per i quali il volume totale delle due valigie di 60 l è solitamente sufficiente. Le tasche interne dal design esclusivo sono disponibili come opzione. Se lo Smart Key è a portata di mano, le custodie possono essere facilmente aperte con il semplice tocco di un pulsante, ed è anche possibile sbloccarle tramite telecomando. Il pulsante di sblocco sulla chiave intelligente consente al passeggero di accedere istantaneamente. L'apertura e la chiusura vengono fatte delicatamente da ammortizzatori idraulici. Se il pulsante di chiamata sul telecomando viene premuto e tenuto premuto, gli indicatori si illuminano.

Gold Wing è compatibile con Apple CarPlay™ e Android Auto™. Ciò consente al conducente di gestire informazioni e contenuti personalizzati sul proprio smartphone, ad esempio .B numeri di telefono o playlist musicali. La macchina ha anche Bluetooth™. Inoltre, sono disponibili due jack USB Type-C.

I nuovi altoparlanti leggeri offrono un'eccellente qualità del suono con una presenza vivace. Per un maggiore comfort, il passeggero dispone di interruttori per il controllo audio. Gli interruttori si trovano nella parte superiore della custodia destra e consentono di regolare il volume e selezionare la sorgente di riproduzione e l'avanzamento rapido.

Il sistema di navigazione viene visualizzato sul display LC a colori da 7 pollici e ha una bussola giroscopio. Ciò significa che la guida obiettivo può essere continuata anche in un tunnel, ad esempio. Durante il viaggio, i waypoint possono essere rimossi o possono essere navigati a casa direttamente tramite la funzione "Vai a casa". Le mappe vengono aggiornate e offrono anche la possibilità di inserire fino a 99 diversi waypoint per una pianificazione dettagliata del viaggio.

Il serbatoio del carburante ha una capacità di 21 litri con un consumo di carburante di 5,5 l/100 km.

  1. Telaio
  • Telaio a doppio portante in alluminio fusa
  • Doppia sospensione a bracci dei desideri nella parte anteriore e posteriore Pro-Link
  • ABS e sistema frenante dual-combined (D-CBS)

Il telaio a doppio fascio in alluminio pressosciato gold wing è progettato per ospitare il motore negli spazi più ristretti. La sua resistenza strutturale è ottimizzata in ogni area. Ciò garantisce un comportamento di guida calmo e stabile anche a velocità di passo su strade strette in città o su una strada aperta.

Oltre al fatto che la ruota anteriore si muove in avanti con la molla completa, la doppia sospensione anteriore a bracci anteriori offre ulteriori vantaggi. Ad esempio, l'attrito scorrevole (elastico negli alberi di terra e negli interventi di sterzo), causato da una forcella telescopica standard quando le standpipe nella gamba della forcella guidano su e giù, è significativamente ridotta. Inoltre, i cuscinetti vengono utilizzati in tutte le aree per lo sterzo e la corsa di smorzamento, che riducono ulteriormente l'attrito.

I comandi dello sterzo vengono trasmessi tramite una costruzione articolata della leva separata dal puntone. Il momento di avidità dell'Ala d'Oro lo rende maneggevole e più facile da controllare. Inoltre, le traverse brevettate del manubrio collegano il manubrio all'asse anteriore e al punto di rotazione del manubrio, offrendo al conducente un'esperienza di guida completamente naturale.

Pista e trail sono impostati a 30,5°/109 mm, il passo è di 1.695 mm. L'ala d'oro pesa 366 kg, la versione DCT 367 kg.

Il dual combined brake system (D-CBS) distribuisce le forze frenanti in modo ottimale sulle ruote anteriori e posteriori. L'utilizzo di un modulo ABS particolarmente leggero (integrato nell'ECU del freno) mantiene basso il peso dell'impianto frenante. Interagisce in combinazione con la modalità di guida attualmente selezionata e regola automaticamente le caratteristiche di frenata in base alla rispettiva situazione di guida. I doppi dischi anteriori da 320 mm funzionano con pinze freno a 6 pistoncini, il disco posteriore da 316 mm con pinza freno a 3 pistoncini.

L'ala oro è inoltre dotata di un braccio oscillante pro-link attaccato al lato sinistro del telaio. Il lato destro funge da accesso alla manutenzione. Ciò consente una maggiore libertà di progettazione e rende la macchina più facile da maneggiare, oltre a contribuire alla stabilità. Pro-Link consente una risposta progressiva e offre molto comfort. Il sistema è completamente attrezzato con giunti a sfera per contrastare la torsione. Il precarico posteriore è regolabile manualmente.

  1. Motore
  • Motore boxer SOHC a sei cilindri con 24 valvole
  • Acceleratore by wire (TBW) con 4 modalità driver per regolare le prestazioni
  • L'attenuazione e la forza frenante sono adattate alle modalità di guida
  • Versione DCT con avviamento/arresto automatico e generatore di avviamento integrato (ISG)
  • Hill Start Assist (HSA)
  • Cambio manuale a 6 marce con frizione anti-salto e retromarcia elettronica o cambio DCT a 7 rapporti

Prestazioni che creano dipendenza: il motore 1.833cc di Gold Wing è stato completamente ridisegnato. Ora il potenziale di maneggevolezza del telaio è completamente sfruttato. Tutto ciò si traduce in una sensazione di guida che è l'attrazione di questa icona. Il motore dell'ala oro è ancora un pugile a sei cilindri, ma con teste cilindriche a quattro valvole (precedentemente teste cilindriche a due valvole) e molto più compatto nelle sue dimensioni. Inoltre, il motore è più leggero di 6,2 chili rispetto al modello precedente.

La potenza massima di 126 CV (93 kW) è di 5.500 giri/min, la coppia massima di 170 Nm viene raggiunta a 4.500 giri/min. Il foro di 73 mm corrisponde ad una corsa anche di 73 mm. I cilindri sinistro e destro sono sfalsati di 4 mm, i cilindri sono in alluminio. Il rapporto di compressione è impostato su 10,5:1.

Le teste dei cilindri Unicam utilizzano un albero della leva di inclinazione coassiale per l'ingresso e l'uscita.
Le valvole di ingresso sono azionate tramite leve di traino, le valvole di uscita tramite leve di ribaltamento del rullo.

Le camere di combustione sono progettate come una "costruzione a pentroof a 4 valvole", le aperture di ingresso sono progettate per promuovere il flusso nei cilindri e quindi migliorare l'efficienza. Le camicie a pistone indossano un rivestimento in molibdeno per ridurre l'attrito. La gestione del motore Throttle By Wire (TBW) consente l'utilizzo di 4 modalità di guida per personalizzare il carattere e le prestazioni della macchina. La scelta della modalità di guida regola contemporaneamente le impostazioni di smorzamento e il dual combined brake system (D-CBS).
Il conducente può scegliere tra le seguenti modalità di guida:

TOUR è l'ambiente di base per comfort e prestazioni. I comandi della maniglia dell'acceleratore vengono passati completamente alla valvola dell'acceleratore. La regolazione e lo smorzamento delle sospensioni, nonché la distribuzione della forza frenante tra le ruote anteriori e posteriori corrispondono a un'impostazione standard universale.

SPORT si traduce in una risposta più diretta rispetto alla modalità TOUR; i comandi della maniglia dell'acceleratore vengono immediatamente trasmessi alla valvola dell'acceleratore.
La modalità SPORT consente una rapida accelerazione, sospensioni più strette e una messa a punto dello smorzamento e una risposta più diretta del freno quando si aziona la leva del freno a pedale.

L'ECON è la modalità di guida con particolare attenzione al consumo economico e alla crociera rilassata. I comandi di presa dell'acceleratore vengono passati più lentamente alla valvola dell'acceleratore. La configurazione del telaio e dello smorzamento, nonché la distribuzione della forza frenante tra le ruote anteriori e posteriori corrispondono all'impostazione standard.

RAIN offre una buona guidabilità su asfalto bagnato e scivoloso. I comandi della maniglia dell'acceleratore vengono trasferiti alla valvola dell'acceleratore in modo ridotto. La distribuzione della forza frenante è di serie, la configurazione del telaio e lo smorzamento sono piuttosto confortevoli e progettati per una risposta delicata.

Ci sono due condotti di presa d'aria, che si trovano nella parte anteriore sinistra e posteriore destra. Questa disposizione produce la turbolenza desiderata quando si aspira nell'aria. Il risultato è un uso più efficace dell'intera superficie del filtro dell'aria e una riduzione della resistenza all'aria. La forma di entrambi i canali è ottimizzata per armonizzarsi con gli impulsi di aspirazione del motore nella gamma di velocità inferiore, che migliora la risposta e la coppia con acceleratore meno fortemente aperto. Un singolo corpo dell'acceleratore accelera il flusso d'aria e migliora la risposta.

Per aggiungere gli ultimi ritocchi al carattere profondo e basso del motore, i tubi di scarico producono un potente bullone, senza rumori eccessivi. Le superfici di sezione trasversale dei tubi di scarico per due dei sei cilindri sono ridotte del 20% per migliorare il volume sonoro.

L'avviamento elettrico e l'alternatore dell'ala oro sono combinati in un'unica unità (ISG - Integrated Starter Generator). L'alternatore può fungere da avviatore elettrico allo stesso tempo se la corrente viene introdotta al contrario. L'unità è più leggera di 2,4 kg rispetto a un sistema standard. Gli ingranaggi di trasmissione dell'ISG utilizzano ingranaggi obliqui, che riducono il rumore meccanico.

Una delle caratteristiche principali dell'avvio/arresto automatico (nella versione DCT) è l'avvio estremamente silenzioso del motore grazie all'utilizzo dell'ISG e al relativo delicato processo di avvio, che si ottiene grazie all'interazione di DCT e TBW. All'arresto, ad esempio a semaforo, con l'avvio/arresto automatico, il motore si spegne automaticamente dopo 3 secondi. Per riavviare il motore, il conducente deve solo azionare la maniglia dell'acceleratore.

Il sistema è controllato dalla pressione dell'olio. Per mezzo dell'idraulica, la pressione viene costruita nel sistema DCT prima che i comandi del gas siano implementati per l'avvio. Al fine di evitare brusche procedure di partenza con il sistema di avvio/arresto, l'acceleratore si apre leggermente ritardato. Ciò garantisce che l'avvio dopo le manovre di avvio/arresto possa essere fluido. L'avvio/arresto automatico può essere attivato o disattivato facoltativamente dal conducente tramite un interruttore sul lato destro del manubrio.

Quando si inizia sulla montagna, una moto convenzionale deve rilasciare contemporaneamente i freni, aprire la valvola dell'acceleratore e azionare la frizione, a seconda della pendenza. Per facilitare questo processo, gold wing ha un Hill Start Assist (HSA) sia per le versioni manuale che DCT.

Dopo essersi fermato in pendenza, il modulatore ABS genera pressione idraulica per la pinza del freno posteriore mediante un'ulteriore rapida attuazione della leva del freno. All'avvio, la pressione idraulica mantiene l'effetto frenante per circa 3 secondi, anche quando viene rilasciata la leva del freno. Questo rende più facile raggiungere la montagna. Quando HSA è in funzione, questo viene indicato al conducente tramite un avviso corrispondente.

Il cambio manuale a 6 marce è dotato di uno speciale ammortizzatore posteriore tra la frizione e il cambio, che separa le due masse lente, riduce il rumore e migliora la qualità della commutazione, o aumenta la durata dei componenti di commutazione. Un accoppiamento anti-salto con funzione start-up ramp (meno dischi e ridotto attrito idraulico nel meccanismo di rilascio) sostituisce il tradizionale accoppiamento sostenuto idraulicamente. Riduce il carico della frizione sulla leva del 20% e fornisce operazioni di ri-commutazione più fluide. La retromarcia elettronica è una caratteristica già nota dal modello precedente.

  1. Trasmissione a doppia frizione (DCT)
  • DCT a 7 velocità di terza generazione
  • Delicato e silenzioso, con commutazione ultravelo veloce
  • Modalità walking per classifica avanti e indietro
  • 4 modalità di guida influenzano la risposta del DCT
  • Manovrabilità ottimizzata a bassa velocità

La tecnologia DCT di Honda è ora al suo undicesimo anno di produzione. Più di 140.000 motociclette equipaggiate con DCT sono già state vendute in Europa. L'esclusivo sistema DCT offre cambi di marcia coerenti, super veloci e senza soluzione di continuità e diventa rapidamente una cosa ovvia durante la guida. Il cambio funziona con due accoppiamenti: una frizione controlla gli ingranaggi 1, 3, 5 e 7 è responsabile dell'avviamento, l'altra controlla gli ingranaggi 2, 4 e 6, con gli alberi principali dei due accoppiamenti guidati l'uno nell'altro in modo salvaspazio per consentire un design compatto.

Gli accoppiamenti sono controllati indipendentemente dal proprio circuito elettroidrausco. Quando si verifica un cambio di marcia, il sistema seleziona l'ingranaggio successivo tramite l'accoppiamento inutilizzato. Il primo accoppiamento viene quindi disaccoppiato elettronicamente, mentre il secondo accoppiamento è accoppiato allo stesso tempo.

Il risultato è un cambio di marcia fluido, veloce e senza soluzione di continuità. Poiché i doppi accoppiamenti trasferiscono l'azionamento da una marcia all'altra con una minima interruzione della trazione alla ruota posteriore, i movimenti di urti e nick della macchina sono ridotti al minimo, rendendo il cambio diretto e uniforme. Ulteriori vantaggi includono.B longevità (poiché gli ingranaggi non possono essere danneggiati da un cambio errato), prevenire il soffocamento, la guida senza stress in città e la riduzione dell'affaticamento del conducente. La capacità di concentrarsi maggiormente sui punti di curva e frenata contribuisce all'attrattiva del DCT.

Il sistema DCT offre due diverse impostazioni di guida: in primo luogo, le impostazioni automatiche con schemi di commutazione pre-programmati, che controlla costantemente la velocità del veicolo, la marcia impostata e il velocità del motore per determinare quando dovrebbe avvenire un processo di commutazione. E in secondo luogo, offre la regolazione manuale dell'ingranaggio per i cambi di marcia con l'aiuto dei cambi sul lato sinistro
Manubrio.

Con la terza generazione, per la prima volta con 7 marce, il DCT dell'ala oro è appositamente progettato per i viaggi a lunga distanza. Cambia anche in modo estremamente morbido e veloce.

Il cambio è stato ottimizzato anche in termini di manovrabilità a basse velocità, riducendo le trasmissioni brevi, gli urti di commutazione. Nella gamma di velocità più elevate, la trasmissione viene scelta più a lungo per mantenere la velocità del motore più bassa. In questo modo, il comfort in ogni gamma di velocità potrebbe essere significativamente migliorato.

Durante lo sviluppo della terza generazione del DCT, un'attenzione particolare è stata dedicata alla commutazione dei rumori e degli urti: i silenziatori sono stati installati su entrambi i lati della guida della forcella di commutazione e dell'albero principale, che riducono notevolmente il rumore quando si cambia marcia.

Tra l'accoppiamento e l'albero principale, viene installato uno smorzatore a molla per assorbire le forze di rotazione che si verificano. Ciò riduce il rumore nella gamma della frizione e dell'albero principale che si verifica durante la commutazione.

Il DCT dell'ala d'oro è dotato di un condotto di manovra step-tempo. Questa "modalità di camminata" sposta la moto in avanti a 1,8 km/h di velocità e all'indietro a 1,2 km/h. L'ausilio alla manovra viene azionato tramite un interruttore più-meno sul lato sinistro del manubrio.

L'albero principale ha una struttura a doppio tubo in cui l'albero principale esterno è collegato all'albero interno da ingranaggi sull'albero di alimentazione e da una catena. Questo design consente all'albero principale esterno di fungere da albero di retromarcia, se necessario. L'eliminazione di un albero separato per la retromarcia favorisce un design compatto.

Quando si attiva la modalità di camminata, vengono utilizzati entrambi gli accoppiamenti del DCT.
La guida inversa avviene con la prima frizione e la spinta in avanti con la seconda frizione. In questo modo, la guida avanti o indietro alla sola velocità del passo con l'accoppiamento è possibile senza la necessità di un cambio di marcia. Inoltre, il sistema acceleratore per filo regola la velocità controllando attentamente l'intervento dell'accoppiamento mantenendo costantemente una certa velocità del motore.

La trasmissione a doppia frizione è in rete con le 4 modalità di guida dell'ala oro. Le caratteristiche del motore, lo sviluppo della potenza e la messa a punto del telaio sono fondamentalmente esattamente le stesse del modello con cambio manuale, ma alcuni parametri della trasmissione DCT sono presi in considerazione separatamente:

TOUR utilizza l'impostazione predefinita per l'accoppiamento e la commutazione fluidi in modalità AT, con un intervallo di velocità da bassa ad alta durante le operazioni di commutazione.

SPORT offre un rientro più diretto dell'accoppiamento, in base al quale i processi di commutazione si svolgono in un intervallo di velocità medio-alta.

ECON offre un rientro fluido della frizione e mantiene i rapporti possibili a lungo a velocità da basse a medie.

LA PIOGGIA in modalità AT provoca un rapido spostamento verso l'alto, un'indentazione morbida della frizione e manovre di cambiata fluide.

Dati tecnici

 Motore

 

digitare

Motore boxer a 6 cilindri a 24 valvole raffreddato a liquido (SOHC)

Spostamento

1.833 cc

Valvole per cilindro

4

Foro e hub

73 mm x 73 mm

Rapporto di compressione

10,5:1

Prestazioni massime

126 CV (93 kW) a 5.500 giri/min

Coppia massima

170 Nm a 4.500 giri/min

Quantità di olio motore

4.4 l (cambio manuale) / 5.6 l (DCT)

Emissioni di CO2

127 g/km

SISTEMA DI ALIMENTAZIONE

 

Preparazione della miscela

Iniezione elettronica di carburante PGM-FI

Diametro dell'acceleratore

50mm

Aria

Inserto filtro viscosa carta

Contenuto del serbatoio

21.1 l

Consumo

5,5 l / 100 km

Elettrico

 

Starter

Unità generatore di avviamento integrata

Batteria

12V/20AH

ACG / alternatore

12V/120A

Guida

 

Tipo di accoppiamento

(cambio manuale) azionato idraulicamente, corsa a umido, accoppiamento multi-disco in bagno d'olio, Assist Slipper Cam

(DCT) idraulico, a umido, multidisci in bagno d'olio (doppia frizione)

Tipo di cambio

Cambio manuale a 6 marce incluso overdrive e retromarcia elettrica

Cambio DCT a 7 marce incluso il retromarcia

Traduzione primaria

1.795 (79/44)

Passi dell'ingranaggio

Signor Presidente, signor Presidente, signor Presidente in una delle due 1.: 2.167 2.: 1.696 3.: 1.304 4.: 1.038 5.: 0.821 6.: 0.667 7.: 0.522

Retromarcia: 1.190

(cambio manuale) 1.: 2.200 2.: 1.417 3.: 1.036 4.: 0.821 5.: 0.667 6.: 0.522

Traduzione finale

Sul motore: 0.972

Sulla ruota posteriore 2.615

Unità finale

Unità Gimbal

Telaio

 

digitare

Telaio ponte in alluminio

Telaio

 

Dimensioni (L x W x H)

L: 2.475 mm

B: 925 mm (DCT) / 905mm (MT)

H: 1.340 mm

Passo

1.695 mm

Angolo della testa dello sterzo

30,5°

Traccia

109 mm

Cerchio di svolta

3,4 m

posto a sedere

745 mm

Suolo

130 mm

Peso (completamente alimentato)

Ala oro: cambio manuale 366 kg / DCT 367 kg

Telaio

 

Fronte

Doppia forcella

Posteriore

Collegamento Pro

Ruote

 

Fronte

130/70R 18

Posteriore

200/55R 16

Bordo taglia frontale

18 x MT3,5

Dimensioni cerchio posteriore

16 x MT6.0

Freni

 

Tipo di sistema ABS

Sistema ABS combinato controllato elettronicamente

Fronte

Doppio disco idraulico da 320 mm x 4,5 mm con pinza freno a 6 pistoni, dischi freno flottanti e pastiglie metalliche sinterate

Posteriore

Disco ventilato con pinza freno a 3 pistoni e rivestimenti metallici sinterizzati

 

Aperto
Vicino

Premio di cambio per Gold Wing

Notizie

BMW subisce una cura cellulare fresca sulla R 1250 RT. Dal 2021, il Tourer avrà un nuovo fronte e molti aggiornamenti tecnici. In particolare, il nuovo ed enorme display a colori TFT da 10,25" dovrebbe
BMW subisce una cura cellulare fresca sulla R 1250 RT. Dal 2021, il Tourer avrà un nuovo fronte e molti aggiornamenti tecnici. In particolare, il nuovo ed enorme display a colori TFT da 10,25" dovrebbe
Foto: Honda

Honda Gold Wing rivisto dal 2020

Notizie

BMW subisce una cura cellulare fresca sulla R 1250 RT. Dal 2021, il Tourer avrà un nuovo fronte e molti aggiornamenti tecnici. In particolare, il nuovo ed enorme display a colori TFT da 10,25" dovrebbe
BMW subisce una cura cellulare fresca sulla R 1250 RT. Dal 2021, il Tourer avrà un nuovo fronte e molti aggiornamenti tecnici. In particolare, il nuovo ed enorme display a colori TFT da 10,25" dovrebbe
Foto: Honda (Factory)

Prova Honda NC 750 X per due giorni

Notizie

BMW subisce una cura cellulare fresca sulla R 1250 RT. Dal 2021, il Tourer avrà un nuovo fronte e molti aggiornamenti tecnici. In particolare, il nuovo ed enorme display a colori TFT da 10,25" dovrebbe
BMW subisce una cura cellulare fresca sulla R 1250 RT. Dal 2021, il Tourer avrà un nuovo fronte e molti aggiornamenti tecnici. In particolare, il nuovo ed enorme display a colori TFT da 10,25" dovrebbe
Foto: Honda

HONDA CRF450R

Notizie

BMW subisce una cura cellulare fresca sulla R 1250 RT. Dal 2021, il Tourer avrà un nuovo fronte e molti aggiornamenti tecnici. In particolare, il nuovo ed enorme display a colori TFT da 10,25" dovrebbe
BMW subisce una cura cellulare fresca sulla R 1250 RT. Dal 2021, il Tourer avrà un nuovo fronte e molti aggiornamenti tecnici. In particolare, il nuovo ed enorme display a colori TFT da 10,25" dovrebbe
Foto: Honda

Honda Model Year 2020

Blog

BMW subisce una cura cellulare fresca sulla R 1250 RT. Dal 2021, il Tourer avrà un nuovo fronte e molti aggiornamenti tecnici. In particolare, il nuovo ed enorme display a colori TFT da 10,25" dovrebbe
BMW subisce una cura cellulare fresca sulla R 1250 RT. Dal 2021, il Tourer avrà un nuovo fronte e molti aggiornamenti tecnici. In particolare, il nuovo ed enorme display a colori TFT da 10,25" dovrebbe
Foto: Honda

Vota ora:

Blog

BMW subisce una cura cellulare fresca sulla R 1250 RT. Dal 2021, il Tourer avrà un nuovo fronte e molti aggiornamenti tecnici. In particolare, il nuovo ed enorme display a colori TFT da 10,25" dovrebbe
BMW subisce una cura cellulare fresca sulla R 1250 RT. Dal 2021, il Tourer avrà un nuovo fronte e molti aggiornamenti tecnici. In particolare, il nuovo ed enorme display a colori TFT da 10,25" dovrebbe